Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Collettiva AutonoMIA: "La SEI non fermerà la libertà di espressione, noi siamo Noemi, Paolo e Domenico"

REGGIO. Collettiva AutonoMIA: "La SEI non fermerà la libertà di espressione, noi siamo Noemi, Paolo e Domenico"
 

Rep 

"Esprimiamo la nostra solidarietà a Noemi Evoli, Paolo Catanoso, e Domenico La Rosa, attivisti No al Carbone, denunciati dalla SEI , società che avrebbe dovuto realizzare la centrale di Saline Joniche, che chiede loro 4 milioni di euro di risarcimento per delle vignette satiriche ritenute "lesive dell'immagine della società".

Ricordando l’articolo 21 della nostra costituzione “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione” non permetteremo che l’arroganza di chi vorrebbe fare della Calabria terra di conquista vinca sulla libertà di espressione di chi la difende ed esercita il proprio diritto al dissenso.

Ad essere processata dovrebbe essere proprio la Società in questione per quello che è un vero e proprio atto intimidatorio teso ad imporre il silenzio e a limitare la libertà di pensiero e di satira a chi si è contrapposto all’ennesimo scempio del nostro territorio, all'ennesima minaccia all'ambiente.

Appuntamento martedi 23 giugno alle ore 9:00. presso il Tribunale di Reggio Calabria (piazzale CEDIR) per la terza udienza di questo vergognoso processo.

Noi ci saremo,  NOI SIAMO Noemi Evoli, Paolo Catanoso e Domenico Larosa! 

Collettiva AutonoMIA Reggio Calabria