Direttore: Aldo Varano    

Dissesto idrogeologico, Parentela e Nesci (M5s): "governo adotti misure di prevenzione"

Dissesto idrogeologico, Parentela e Nesci (M5s): "governo adotti misure di prevenzione"
 ReP

"Il governo adotti le misure necessarie per prevenire il rischio idrogeologico in Calabria». Lo affermano i deputati M5s Paolo Parentela e Dalila Nesci, che hanno presentato una dettagliata interrogazione rivolta al presidente del Consiglio. «Finora – proseguono i due parlamentari – gli investimenti hanno riguardato solo l’emergenza, il che ha rinviato il problema del rischio idrogeologico, tra vittime e danni enormi in Calabria. Abbiamo suggerito al governo uno strumento di revisione dei piani comunali di emergenza, in modo da attivare interventi concreti, pena il commissariamento». I 5 stelle continuano: «Il Calabria ci sono almeno dieci edifici su cui si deve intervenire subito ad evitare disastri, tra cui la casa dello studente di Reggio Calabria, edifici sul torrente Coriglianeto (Cs) e il centro Multisala Cinema di Zumpano (Cs). Occorre avviare un programma di monitoraggio e vigilanza con le regioni, per avviare gli interventi più urgenti, in Calabria e nelle altre regioni a rischio». 

Parentela e Nesci concludono: «Per evitare la mera conta di danni e vittime, si devono destinare finanziamenti a piani di prevenzione, con fondi superiori di almeno il 50% rispetto all’anno assato. Così si potrà raggiungere l’obiettivo della prevenzione, evitando i soliti, inutili rimedi per l'emergenza».