Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. L'Anassilaos e Automobile Club promuovono serata dedicata alla Fiat 500

REGGIO. L'Anassilaos e Automobile Club promuovono serata dedicata alla Fiat 500

Domenica 12 luglio 2015 alle ore 21,00, presso il Chiostro di San Giorgio al Corso, l'Automobile Club di Reggio Calabria, in collaborazione con l'Anassilaos, riconosciuta associazione culturale operante nel reggino, ha organizzato una serata dedicata alla mitica "Fiat 500", un escursus socio-culturale che attraverserà la storia della superutilitaria che è presente nella vita degli italiani dagli anni sessanta, anni del boom economico italiano.La conversazione prenderà spunto da un lavoro del giovane architetto reggino, Claudio Sergi, responsabile Anassilaos giovani della sezione Design e Architettura.

La serata, prima di una lunga serie che l'Automobile Club Reggio Calabria ed Anassilaos, con il suo Presidente Stefano Iorfida, insieme hanno in programma per sancire una neonata sinergia che il Presidente Automobile Clubr Reggio, avvocato Santo Alfonso Martorano, ha deciso di inserire nel programma di festeggiamenti che dal mese di luglio 2015 si protrarrà fino al giugno 2016, mese che vedrà appunto la celebrazione dei 50 anni della nuova sede sociale dell'Ente di Via De Nava 43.

I relatori che si alterneranno al tavolo saranno molteplici e di diversa natura, proprio per differenziare il diverso approccio al tema della serata.

Hanno assicurato la loro presenza infatti per l'Automobile Club di Reggio Calabria e per la propria connotazione, l'Assessore allo Sport del Comune di Reggio Calabria dottor Antonio Zimbalatti, appassionato sportivo, il professor Enzo Polimeni, coordinatore per la Provincia del Club Fiat 500 Italia e il dottor Virgilio Scollica in qualità di sportivo con un recente passato di corridore automobilistico.

Il Presidente dell'Automobile Club di Reggio Calabria, Santo Martorano, appena rieletto al suo terzo incarico alla guida dell'Ente, ha accettato subito l'invito che il dottore Iorfida ha espresso in quanto ha ritenuto che il prossimo appuntamento e gli altri in calendario, rappresentassero il momento di svolta che il sodalizio reggino, con il suo nuovo Direttore, Donatella Bolignano, avesse bisogno per un diverso collocamento dell'Aci in Città, non più solo in ambito sportivo ma presente in tutte le realtà operanti sul proprio territorio.