Direttore: Aldo Varano    

PALIZZI (RC). Cala il sipario sulla prima edizione del "Palizzi International Film Festival"

PALIZZI (RC). Cala il sipario sulla prima edizione del "Palizzi International Film Festival"

Si è conclusa domenica scorsa, la quattro giorni dedicata al cinema a Palizzi. La città reggina è stata la sede della Prima Edizione del Palizzi International Film Festival. Un importante appuntamento in Calabria, nato dalla collaborazione tra il Comune di Palizzi e la Novastar Italia. L’attore reggino Giacomo Battaglia è stato il Direttore Artistico del Festival, nonché il presentatore delle serate, che così esprime il valore del Film Festival: “Il cinema altro non vuole essere che la pellicola della storia umana. Fatti ed eventi che si incontrano e che, al pari di un libro, vengono narrati sul grande schermo, che è lo schermo della vita. Il cinema, e nello specifico questo Festival, rappresenta un faro per la Calabria. Ora spetta a chi ha il dovere di far crescere questa terra continuare ad accendere altri fari ed altri ancora, per consentire il riscatto dell’uomo e della sua terra, sempre più mortificata ingiustamente mentre tutti sanno come e quanto la stessa vale”.

Pellicole girate in Calabria, affiancate da una retrospettiva sul cinema italiano, narrativa e approfondimento. Tutto questo ha trovato spazio nella kermesse Cinematografica, al pari della rassegna “Profumo di libri”, curata da Angela Battaglia e dal critico d’arte e giornalista Giuseppe Livoti.

Le prime tre serate hanno previsto la proiezione delle pellicole “Quel che resta”, “Un ragazzo di Calabria” e “La moglie del sarto”.

Il Galà di chiusura, di domenica 9 agosto, si è concluso con la proiezione dei la proiezione dei cortometraggi “Rashid” per la regia di Giampiero Cicciò, “Questa cosa mi disturba assai” di Enzo Carone ed “Il volo” di Wim Wenders e la consegna del Premio “Caretta caretta”, creato e consegnato dal Maestro Orafo Gerardo Sacco e dal Sindaco Walter Scerbo, a Luca Lionello (il premio prende il nome dalla tartaruga marina che depone le uova proprio sulla spiaggia di Palizzi Marina). Sulla kermesse il sindaco Walter Scerbo ha dichiarato: “E’ stata un’iniziativa che è andata ben oltre le aspettative, avendo avuto consensi molto ampi e uno spessore internazionale. L’impegno dell'Amministrazione Comunale ha trovato riscontro nell’entusiasmo e nella partecipazione da parte del pubblico, che ha gremito la piazza, per assistere alle proiezioni. Ringrazio della presenza, in particolare, Giuseppe Cogliandro, Presidente di sezione della Corte dei conti per gli Affari europei e internazionali, dei Sindaci di Montebello Jonico, Melito Porto Salvo, Roccaforte del Greco, Bova, Brancaleone e Bruzzano Zeffirio. Abbiamo l’ambizione che diventi un evento storicizzato, da svolgere ogni anno. Con pochi denari si possono fare ottime cose, serve solo una buona organizzazione, talento e grande passione”.