Direttore: Aldo Varano    

L'assessore Roccisano ricorda il significato della "Giornata Umanitaria Mondiale"

L'assessore Roccisano ricorda il significato della "Giornata Umanitaria Mondiale"
 

 

   

Il 19 agosto del 2003 un attacco al quartier generale delle Nazioni Unite a Baghdad provocò la morte di 22 persone, tra cui il rappresentante speciale delle Nazioni Unite in Iraq Sergio Vieira de Mello. In memoria delle vittime di quell’ attentato e di tutti gli altri operatori umanitari che si trovano in prima linea, nel 2008 il 19 agosto fu dichiarata Giornata umanitaria mondiale dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per ricordare al mondo che aiutare le popolazioni sofferenti e le nazioni in difficoltà è un’impresa tutt’altro che scontata. E che può costare diverse vite umane. “In una giornata come questa, in cui i dati sui giornali nazionali ci dicono che in Italia spendiamo tre volte di più in gelati che per aiuti umanitari, in cui le parole di Salvini feriscono la dignità di ogni essere umano che si definisce tale –afferma in una nota l’assessore regionale alla Scuola, lavoro, welfare e politiche giovanili Federica Roccisano- voglio rivolgere un grazie a tutti i volontari e alle Associazioni di volontariato che ci sono in Calabria. Grazie a tutti coloro i quali si sono adoperati per riportare l'ordine a Rossano e Corigliano dopo i danni dei giorni scorsi. Grazie a tutti quelli che soccorrono, di giorno e di notte, i migranti che arrivano sulle nostre spiagge con la speranza di u nuovo futuro e alle associazioni che lavorano per la loro integrazione. Grazie a chi volontariamente decide di aiutare i più deboli (disabili, anziani soli, minori abbandonati) nelle aree urbane così come nelle periferie della nostra Calabria e ancora grazie a chi si reca nelle terre di guerra e povertà per dare il proprio contributo. Grazie ai volontari delle carceri e degli ospedali”. “Grazie e ancora grazie –conclude l’assessore Roccisano- perché è proprio grazie a tutti questi volontari e alla propensione all'accoglienza insita in ognuno di noi che la Calabria rimarrà una regione esempio di valori e di solidarietà”. L’assessore regionale coglie anche l’occasione per informare quanti sono interessati che da venerdì 28 agosto, presso il Dipartimento Politiche Sociali e Lavoro della Regione Calabria, con l'incontro del Forum del Terzo Settore Regionale, inizieranno ufficialmente i "Venerdì Sociali" alla quale potranno accedere tutte le realtà che lo richiederanno.