Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Il programma delle celebrazioni religiose della Festa della Madonna della Consolazione

REGGIO. Il programma delle celebrazioni religiose della Festa della Madonna della Consolazione

Oggi e sempre Viva Maria’ questo il grido che scuote gli animi di un’intera città durante i festeggiamenti per le celebrazioni di Santa Maria Madre della Consolazione, o più comunemente chiamata festa della Madonna della Consolazione. E’ il principale evento annuale civile e religioso della città di Reggio Calabria. Come ogni anno, il secondo sabato di settembre Reggio Calabria celebra la sua patrona, con una splendida processione che porta la Vara con l’effigie della Madonna. Il dipinto viene trasportato dai portatori della “Vara” dalla Basilica dell’Eremo (o Santuario di Santa Maria della Consolazione, nella parte alta della città) fino al Duomo.
Il dipinto è opera del reggino Nicolò Andrea Capriolo del 1547,  raffigura la Vergine seduta in trono che sorregge Gesù bambino tra san Francesco con una croce e nella mano destra il libro della Bibbia, nelle poche righe, del libro, riportate dall’autore del dipinto è possibile leggere: In principio Creavit Deus Celum Terra Auctem Erat Inanis et Vacua (da uno studio della Prof.ssa Caterina Maria Marra) e sant’Antonio di Padova con il giglio ed il libro della scienza teologica, in alto due angeli incoronano la Vergine con in mano una palma.

La monumentale “Vara” è in lamina d’argento sbalzato su anima di legno, opera eseguita tra il 1824 e il 1831. Il quadro del Capriolo, fu benedetto nel gennaio dell’anno successivo nella Cattedrale di Reggio dall’arcivescovo Agostino Gonzaga.

Si narra che la sacra effigie, nel 1577, parlò a un umile fraticello per annunciare la fine della terribile pestilenza che in quel momento affliggeva la città di Reggio, il dipinto portato nella cattedrale, riapparì subito dopo sulla collina dell’Eremo, questo prodigio fu interpretato dai fedeli come segno con cui la Madonna chiedeva di erigere proprio in quel luogo la sua chiesa, e la popolazione così fece, da quel momento in poi il dipinto vive una tradizione carica di fede e di coinvolgimento popolare, generando una festa particolarmente sentita da tutti i reggini.

Sono note le leggende, miracolistiche sulla Madonna della Consolazione relative a pestilenze, epidemie, invasioni e terremoti: le più conosciute sono la pestilenza del 1571, l’assedio dei turchi nel 1594; la  pestilenza e prima processione nel 1636; il terremoto del 1638;la carestia del 1672.

Il 24 maggio del 1657, con un atto notarile, la città di Reggio si impegnò ad offrire ogni anno un cero votivo in occasione della festa del primo sabato successivo all’8 settembre; e con Decreto della S. Congregazione dei Riti del 26 agosto 1752 la Madonna che raffigura il dipinto fu dichiarata “Patrona della città”.

Di seguito il programma delle celebrazioni religiose della Madonna della Consolazione diffuso dalla Arcidiocesi di Reggio Calabria – Bova:

La festa patronale della Madonna della Consolazione prende avvio con la veglia alla Basilica dell’Eremo, sede abituale della venerata effigie.

VENERDÌ 11  SETTEMBRE

Ore 21.00: BASILICA DELL’EREMO

Pellegrinaggio cittadino – Veglia Mariana presieduta da S.E. Mons. Giuseppe Fiorini Morosini, Arcivescovo Metropolita di Reggio Calabria – Bova

Ore 23.00: BASILICA DELL’EREMO

Celebrazione Eucaristica presieduta dal Parroco, Padre Antonio Marranchella

SABATO 12  SETTEMBRE

Ore 00.00:  BASILICA DELL’EREMO

Celebrazione Eucaristica presieduta dal Provinciale, Padre Giovanni Battista Urso

Ore 1.00: Veglia di preghiera

Ore 4,30 – 5,30: Celebrazioni Eucaristiche

Ore 6,30: Celebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Mons. Salvatore Nunnari, Arcivescovo Emerito di Cosenza- Bisignano.

Ore 8.00: L’Effigie di Maria Ss. Madre della Consolazione viene accompagnata processionalmente in Città.

Ore 9,30: Via Cardinale Portanova: Accoglienza della Venerata Effigie eprocessione verso la Basilica Cattedrale.

La festa prosegue con le Celebrazioni nella Basilica Cattedrale.
Programma delle celebrazioni in Cattedrale:

SABATO 12 SETTEMBRE

Ore 17.00: Celebrazione Eucaristica con la partecipazione dell’UNITALSI presieduta dall’Assistente Don Antonino Bacciarelli.

Ore 19.00: Celebrazione Eucaristica presieduta da S. E. Mons. Vittorio Mondello Arcivescovo Emerito di Reggio Calabria – Bova. Anima i canti il Coro “Maria Ss. Assunta” della Parrocchia della Cattedrale.

  1. 13 SETTEMBRE

Ore 7,30 : Celebrazione Eucaristica

  1. 9.00: Celebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Antonino Denisi, Decano del Capitolo Metropolitano.

Ore 11.00: Celebrazione Eucaristica presieduta da  S. E. Mons. Giuseppe Fiorini Morosini, Arcivescovo Metropolita di Reggio Calabria – Bova. Anima i canti il “Coro Polifonico S. Paolo”.

Ore 17.00: Celebrazione Eucaristica presieduta S. E. Mons. Santo Marcianò, Aricivescovo Ordinario Militare per l’Italia. Anima i canti il coro “Musica Nova”.

Ore 19.00: Celebrazione Eucaristica presieduta da S. E. Mons. Salvatore Nunnari,Arcivescovo Emerito di Cosenza – Bisignano. Anima i canti il coro “Cantate Domino”.

LUNEDÌ 14 SETTEMBRE

Ore 7,30 –  8,30 – 11,30:   Celebrazioni Eucaristiche

Ore 9,30: Celebrazione Eucaristica presieduta da S. E. Mons. Vittorio Mondello, Arcivescovo Emerito di Reggio Calabria – Bova.

Ore 10,30: Celebrazione Eucaristica presieduta dal Can. Salvatore Santoro, Rettore del Seminario Arcivescovile Pio XI di Reggio Calabria. Anima i canti il Coro del Seminario.

Ore 18.00: Vespro  Mariano presieduto da  S. E. Mons. Giuseppe Fiorini Morosini,  Arcivescovo Metropolita. Animano la celebrazione i Cori Polifonici che partecipano alla XIX  Rassegna di canti Mariani

MARTEDÌ 15 SETTEMBRE Solennità di Maria Ss. Madre della Consolazione, Patrona della Città di Reggio Calabria

Ore 7.00 – 8.00: Celebrazioni Eucaristiche

Ore 10.00: Concelebrazione Eucaristica presieduta da S. E. Mons. Giuseppe Fiorini Morosini, Arcivescovo Metropolita – Offerta del Cero votivo da parte della Civica Amministrazione. Anima i canti il Coro Polifonico S. Paolo

Ore 18.00: Processione della venerata Icona di Maria Ss. Madre della Consolazione

Itinerario: Piazza Duomo, Corso Garibaldi, Via Osanna, Via Miraglia, Via P. Foti, Corso Garibaldi, Via Aspromonte, Via N. Bixio, Via Caprera, Corso Garibaldi, Piazza Duomo.