Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. On the Street, alla III° edizione della rassegna: Lavoro è vita

REGGIO. On the Street, alla III° edizione della rassegna: Lavoro è vita

Il modello “On the street- costruzione di percorsi di legalità” nuovamente in scena ieri pomeriggio a fianco di sindacati e associazioni, in occasione della Terza edizione della Rassegna Culturale “Lavoro è vita”, iniziativa a cura della Camera del Lavoro CGIL Catanzaro, presso il MUSMI – Parco della Biodiversità – Catanzaro. Il progetto della cooperativa Eureka, per la riqualificazione, sociale e culturale di alcune delle aree più problematiche della città, è stato presente a fianco di LIBERA Catanzaro e Legacoop Calabria, per sottolineare l’impegno, la solidarietà, ma soprattutto l’importanza della lotta verso tutte le forme di criminalità, attraverso un percorso di educativa di strada che, unita alla forza della rappresentanza politica e sociale, possa contribuire realmente a migliorare il futuro di questo paese; ovvero i giovani.

Il coordinatore del progetto, Leonardo Ruffo, invitato al tavolo di discussione, assieme a: Giuseppe Valentino (Segretario CGIL); Donatella Valentino (coordinamento LIBERA Catanzaro); Angela Robbe (presidente Legacoop Calabria); Alberto Polito (Don Cosciotti senza mancia), ha spiegato il progetto nelle sue linee generali. Partendo dal principio dell’educativa di strada, attraverso diversi laboratori, didattici, artistici e sportivi, fino alla funzione sociale e pedagogica, il modello on the street, si inserisce perfettamente e nonostante le innumerevoli difficoltà, in quel mare di idee e progetti, che ogni giorno tendono uscire dalle associazioni, per scendere in strada, tra la gente più svantaggiata, nelle aree urbane più difficili, per dimostrare che c’è sempre una speranza e una possibilità di riscatto e questa non va negata a nessuno, qualunque etnia o fascia sociale egli appartenga: questa speranza sono i giovani!