Direttore: Aldo Varano    

CROTONE. Confartigianato: "anche i fondi per Villa Berlingieri vanno in fumo?"

CROTONE. Confartigianato: "anche i fondi per Villa Berlingieri vanno in fumo?"
 

ReP

"Quello che sta succedendo a Crotone ha veramente dell’inverosimile, una situazione generale di disfacimento totale dove l’attuale management ( Politico e Tecnico) non riesce a controllare e portare avanti nulla di serio, nemmeno gli atti già a suo tempo debitamente deliberati e programmati.Un esempio lampante è la pratica inerente i lavori di restauro conservativo di Villa Berlingeri, per i quali  si rischia concretamente la perdita del relativo finanziamento.E’ pur vero che non sono i primi fondi che si perdono nel silenzio assordante di tantissimi, ma l’attuale gestione è veramente qualcosa di mortificante che certifica  un vero e proprio disfacimento socio economico, un abbandono totale che sicuramente alimenta pesantemente quel clima di depressione ormai conclamato da cui difficilmente ne usciremo in tempi brevi se non ci saranno cambiamenti reali e concreti e non i soliti proclami. Si dica pubblicamente il motivo per cui la Provincia non ha concretizzato la pratica, rischia di perdere questo finanziamento e il perché gli addetti ai lavori, che giornalmente  sulle pagine  dei nostri quotidiani rivendicano la buona amministrazione e la buona politica, stanno in assoluto silenzio. Un territorio come il nostro che si concede il lusso di perdere finanziamenti  a iosa (immaginate poi  nei Comuni che succede) come può parlare di rinascita e di ripresa sociale, riteniamo invece che l’attuale situazione economica e sociale certifica una sconfitta conclamata  per quei  politici immagine che continuamente declamano un impegno immane  a favore di questo lembo di terra ormai irreversibilmente verso il declino totale. Speriamo, pur con molto scetticismo, che qualcuno ci faccia sapere  pubblicamente, senza nascondere nulla, il perché di questo ulteriore flop in una provincia  dove c’è bisogno di lavoro e di investimenti come il pane. Nei prossimi giorni, informeremo, tramite il nostro Centro Studi Pitagora, l’opinione pubblica delle tante situazioni di stallo che stanno facendo perdere una serie di sostanziosi finanziamenti e penalizzando di fatto un tessuto produttivo che un tempo era portato ad esempio positivo da tantissimi. Confartigianato ritiene che bisogna fare di tutto in questo momento particolare di grande crisi di recuperare tutti i finanziamenti che per inadempienze burocratiche e evidentemente anche per altre cause e concause sono in sospeso, non possiamo più concederci distrazioni di sorta. La situazione delle società dei servizi pubblici e le condizioni disastrose del lavoro autonomo e dipendente ci impongono un impegno competente e continuo affinchè si riesca, una volta per tutti, ad agganciare quella  ripresa tanta agognata.

   

SEGRETERIA CONFARTIGIANATO CROTONE

 

SALVATORE LUCA’