Direttore: Aldo Varano    

D'ASCOLA: "beni confiscati, partita importante per lo Stato"

D'ASCOLA: "beni confiscati, partita importante per lo Stato"
"Quella dei beni sottoposti a sequestro o a confisca e' una partita di straordinaria importanza per lo Stato". Lo ha detto, incontrando i giornalisti a Reggio Calabria, il presidente della Commissione Giustizia del Senato, Nico D'Ascola. "Una partita - ha aggiunto - che spesso comporta impieghi finanziari consistenti per rendere fruibili dal pubblico interesse centinaia di immobili, spesso vetusti ed insicuri. Strumenti che le pubbliche amministrazioni non hanno a sufficienza, con il rischio che il bene possa essere rimesso nel circuito mafioso". Secondo D'Ascola, "e' anche necessario riservare maggiore attenzione al funzionamento delle imprese oggetto di misura di prevenzione perche' di proprieta' di personaggi appartenenti alla criminalita' organizzata e mafiosa. E questo perche' aziende in buona salute e con tanti occupati finiscono in poco tempo per deperire, a discapito di chi ci lavora traendone il proprio reddito, soprattutto nel Mezzogiorno".