Direttore: Aldo Varano    

REGGIO.Finanziato il completamento del Teatro Cral Enal di Gallico.Falcomatà: "opera fondamentale per la rinascita del quartiere"

REGGIO.Finanziato il completamento del Teatro Cral Enal di Gallico.Falcomatà: "opera fondamentale per la rinascita del quartiere"

 La Giunta comunale di Reggio Calabria ha approvato il finanziamento del "Teatro Cral Enal di Gallico - Recupero e completamento opere civili ed impianti tecnologici". La realizzazione dell'opera era già stata programmata con una precedente delibera di Giunta lo scorso 23 novembre. I lavori in programma prevedono un importo complessivo di 2 milioni 280 mila euro. I fondi sono reperiti in parte con finanziamento al bilancio comunale (822 mila euro) ed in parte attraverso la devoluzione del mutuo Cassa Depositi e Prestiti (1milione 458 mila euro) che era inizialmente destinato al "nuovo asse viario dal Torrente San Francesco di Catona a via Quarnaro a Gallico". «L'opera di collegamento tra Gallico e Catona è già prevista nell'ambito della programmazione speciale del Decreto Reggio - ha spiegato il Sindaco Falcomatà - il collegamento viario risultava quindi ridondante sulla pianificazione delle opere pubbliche cittadine ed inoltre risultava funzionale all'interesse di pochi. Il finanziamento del Teatro ex Enal invece va considerato come un passaggio strategico nel percorso di rivitalizzazione del tessuto sociale nella periferia nord della città. Una volta completata, la struttura sarà un centro pulsante di iniziative. Attraverso la cultura - ha concluso il primo Cittadino - i quartieri riprendono vita. Il Teatro ex Enal rappresenta uno dei fiori all'occhiello tra le infrastrutture programmate dall'Amministrazione nell'area nord della città. Un percorso che abbiamo costruito e stiamo continuando a perseguire anche grazie ad un confronto continuo e costante con i cittadini e con le associazioni presenti sul territorio».