Direttore: Aldo Varano    

SIDERNO. Ndr: in 20 anni mai segnalazioni sospette delle poste sull’ufficio sidernese

SIDERNO. Ndr: in 20 anni mai segnalazioni sospette delle poste sull’ufficio sidernese

"Per 20 anni Giuseppe Strangio è stato direttore delle Poste di Siderno, senza che mai da questo ufficio postale partisse la segnalazione di un movimento sospetto. Solo lui ha investito 800mila euro". Cosi' il pm Paolo Storari, tra i titolari dell'indagine che ha portato all’arresto, descrive quella che definisce la “gestione disinvolta" dell'ufficio in provincia di Reggio Calabria.

Dalle Poste, assicura il procuratore Ilda Boccassini, e' arrivata "piena collaborazione alle indagini", anche se l'inchiesta non e' partita da una denuncia delle Poste. "Siamo arrivati a Strangio - spiegano gli inquirenti - attraverso l'analisi di documenti".

Una sola l'intercettazione significativa nell'ordinanza di custodia cautelare, quella che testimonia la 'raccomandazione' da parte di un sindacalista della Cisl a vantaggio di un nipote di Strangio, "assunto presso l'ufficio postale di Mariano Comense". "In un Paese in cui i giovani pagano un prezzo altissimo alla disoccupazione – afferma Boccassini - questo e' un episodio che mi indigna".