Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Falcomatà annuncia l’Assemblea pubblica: "governiamo insieme ai cittadini"

REGGIO. Falcomatà annuncia l’Assemblea pubblica: "governiamo insieme ai cittadini"
 

 

   «Un’assemblea pubblica popolare per ascoltare la città e per rapportare su risultati e obiettivi dell’Amministrazione. A quindici mesi dalle elezioni attiviamo un ulteriore strumento di partecipazione civica che va nella direzione del confronto e della condivisione con i cittadini». È quanto dichiara il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà annunciando la data dell’assemblea pubblica comunale che si terrà lunedì 14 marzo alle ore 17:00 presso la Sala Congressi Auditorium “Gianni Versace” del Palazzo Cedir.   

I cittadini potranno prenotare il loro intervento direttamente dal sito web del Comune di Reggio Calabria, al link www.reggiocal.it/assembleapubblica, oppure scrivendo una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. che contenga nome, cognome e numero di un documento di riconoscimento della persona interessata, l’eventuale associazione di riferimento, un contatto mail e l’argomento oggetto dell’intervento, che avrà una durata massima di due minuti. Per chi fosse sprovvisto di strumenti telematici sarà anche possibile scrivere una richiesta in carta libera indirizzata all’Ufficio di Gabinetto del Sindaco, che contenga gli stessi elementi, e consegnarla direttamente a Palazzo San Giorgio.

  

«In questo primo scorcio di consiliatura - ha spiegato il Sindaco - abbiamo notato un risveglio sensibile della cittadinanza che ha voluto affiancarci nella difficile opera di ricostruzione della città, martoriata dopo anni di malgoverno che avevano generato una stasi assoluta in tutti i settori dell’Amministrazione. Ed è proprio lavorando insieme ai cittadini, con un’azione amministrativa costantemente orientata al confronto, che siamo riusciti ad invertire questa tendenza, facendo ripartire un’automobile che fino a ieri risultava smontata per pezzo per pezzo, pesantemente ammaccata e senza una goccia di carburante. Adesso è il momento di passare dalla fase dell'emergenza a quella della programmazione».

  

«Il primo grande risultato che è stato raggiunto - ha aggiunto il primo Cittadino - è proprio quello di aver risvegliato quel senso di identità e di appartenenza che nel tempo aveva rischiato di svanire. Negli ultimi giorni lo abbiamo visto in occasione della grande mobilitazione popolare contro la ‘ndrangheta e a difesa dell'imprenditoria onesta della città. Quando è chiamata alle grandi sfide di legalità e democrazia, Reggio Calabria risponde con orgoglio, dimostrando la sua naturale vocazione di città aperta e solidale. Ed è con questo spirito che ho voluto fosse convocata l’Assemblea pubblica comunale del prossimo 14 marzo, in attuazione di quanto disposto dallo Statuto comunale. Ascolteremo i suggerimenti dei cittadini, i progetti, le critiche, le richieste, le speranze. Daremo a tutti le risposte che aspettano, raccontando i risultati che abbiamo raggiunto ed i progetti per il domani della città. Dopo la fase dell'emergenza, che abbiamo definitivamente messo alle spalle, ora è il tempo di progettare investendo sul futuro di Reggio Calabria. Lo abbiamo fatto noi per primi. Chiediamo ai cittadini, come sempre, di farlo insieme».