Direttore: Aldo Varano    

DIENI (M5s): "giustizia, si consenta alla famiglia di assistere il parente terminale"

DIENI (M5s): "giustizia, si consenta alla famiglia di assistere il parente terminale"

“Aggiungo la mia voce all’appello di Yairaiha Onlus affinché le autorità competenti permettano ai familiari di Antonio, detenuto e paziente terminale, di stargli accanto nelle ultime ore di vita”.  Con queste parole la parlamentare del Movimento 5 Stelle reggino Federica Dieni esprime il proprio appoggio alla denuncia dell’associazione che lotta per i diritti dei detenuti e che sta denunciando casi di malasanità relativi al carcere di Siano.“Condivido la preoccupazione dei volontari - continua la deputata – circa alcuni episodi denunciati che sembrano confermare la violazione del diritto alla salute nei confronti della popolazione carceraria. Non è ammissibile che per coloro che stanno scontando la propria pena, pagando il proprio debito nei confronti della società, si cumuli alla prigionia l’indifferenza che, come nel caso denunciato, rischia di trasformarsi in una condanna a morte. Invito coloro che possono prendere questa decisione, a piegarsi almeno ad un gesto di pietà, riconoscendo la possibilità ad un paziente terminale di non morire da detenuto, lontano dalla famiglia. Per quanto possa essere grave il suo crimine, una tale pena va oltre il concetto stesso di umanità.”