Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. La terza commissione Atam incontra gli studenti per l'alternanza scuola-lavoro

REGGIO. La terza commissione Atam incontra gli studenti per l'alternanza scuola-lavoro
 

Si è tenuta presso la sala conferenze del Terminal Botteghelle di ATAM la seduta di commissione consiliare, presieduta dal consigliere Filippo Quartuccio, Lavoro Sviluppo e Risorse Umane al fine di condividere e conoscere l’esperienza del progetto di alternanza scuola-lavoro che sta interessando l’azienda di trasporto pubblico cittadino e che vede protagonisti ben 82 studenti di Reggio e Provincia. Alla commissione erano presenti, oltre all’Amministratore Unico di ATAM Antonino Gatto, i consiglieri comunali Filippo Quartuccio, Giovanni Latella, Rocco Albanese, Francesco Gangemi, Nicola Paris, Antonino Mileto, e Pasquale Imbalzano che hanno incontrato gli studenti del Liceo Scientifico “A. Volta”, che coordinati dalla tutor aziendale dott.ssa Simona Argento, stanno portando avanti un progetto dal titolo “Il Digitale in BUS” che, prevede la digitalizzazione dell’archivio corrente, dell’ideazione e realizzazione grafica di tre progetti per il restyling di un bus urbano di un’azienda privata ed infine nell’attività di geolocalizzazione delle rastrelliere per il parcheggio delle biciclette.

  

«L’alternanza scuola-lavoro è essenziale per tradurre in esperienze le conoscenze  apprese in aula. Solo così le conoscenze possono divenire competenze, altrimenti rischiano di rimanere fini a se stessi, poco utili per la crescita umana e professionale della persona. Fare crescere le competenze degli studenti ai fini della loro spendibilità sul mercato è un obiettivo importante» hanno dichiarato i consiglieri.

  

«L’alternanza scuola - lavoro consente di rendere sensato e compiuto ogni percorso scolastico. Il fatto che la terza Commissione consiliare abbia deciso di sostenere questi percorsi, testimonia la volontà condivisa di istituzioni e aziende di porre in essere progetti che favoriscano lo sviluppo formativo degli studenti e, al contempo, la crescita occupazionale del territorio. Significativo che il tirocinio si svolga proprio nell’azienda di trasporti pubblici cittadina. Dopo un periodo di buio, di rischio di fallimento, grazie al lavoro del Sindaco Giuseppe Falcomatà e dell’Amministrazione, l’azienda è tornata a navigare in acque più sicure, programmando anche iniziative di confronto e di partecipazione con il mondo scolastico» ha concluso il presidente Quartuccio.