Direttore: Aldo Varano    

Al via la prima edizione di "Noto InfioraTA..URIANOVA"

Al via la prima edizione di "Noto InfioraTA..URIANOVA"
Si terrà lunedì 2 Maggio la conferenza stampa di presentazione della prima edizione de “Noto InfioraTA…URIANOVA”, l’evento artistico-culturale che intratterrà molti visitatori della cittadina pianigiana nel weekend dal 3 al 5 Giugno. Promotrice dell’iniziativa è la Pro Loco “Taurianova nel Cuore”, l’organizzazione no profit che si prefigge di promuovere e valorizzare il territorio taurianovese attraverso una serie di avvenimenti di grande richiamo per la popolazione calabrese, ma in grado anche di valicare i confini regionali. La città di Taurianova, vogliosa di rinverdire gli antichi fasti, assurge dunque a “fiore” all’occhiello nel campo dell’arte, della cultura, della bellezza. Nella splendida cornice di Piazza Italia, infatti, verrà celebrata la manifestazione dell’infiorata; una squadra di artisti infioratori dipingerà uno schizzo di magia nello sfondo taurianovese attraverso questa particolare tecnica pittorica. Il progetto è figlio del rapporto di sinergia e simbiosi venutosi a creare tra la Pro Loco taurianovese e quella della città di Noto, definita la “capitale del Barocco”, che da più di trent’anni – inizialmente grazie anche alla collaborazione dei maestri di Genzano – si trasforma in un’esplosione ed in un tripudio di fiori colorati per un elogio alla cultura popolare. La trasferta siciliana in quel di Noto si è rivelata di fondamentale importanza per alcuni dei soci di “Taurianova nel Cuore”. La possibilità di ammirare direttamente la riproduzione dei bozzetti, di osservare la sacralità dell’esecuzione delle sagome che vengono costruite lungo la strada, ha spinto la Pro Loco cittadina ad investire in un progetto duro e faticoso, ma carico di significato: la “fioritura” di una nuova corrente d’espressione taurianovese nel panorama di rilancio della città. In un particolare periodo storico in cui ancora vengono issati muri, barriere, distanze, l’edizione 2016 dell’infiorata di Noto assume una valenza ancora più nobile, didattica: l’inclusione di tutti i paesi del mondo. La cittadina siciliana ospiterà delegazioni delle varie nazioni del globo per instillare il seme dell’aggregazione e del rispetto reciproco fra i popoli. Questa particolare ambizione utopistica può essere colta, raggiunta, solo aprendosi al mondo con lo sguardo carico di speranza tipico dei bambini. Il tappeto floreale che abbellirà uno dei simboli di Taurianova si concretizzerà nella riproduzione di un “Disney Village”, con tante attrattive per i più piccoli, in un ambiente fanciullesco necessario per spazzare via la disillusione di anni di torpore, di apatia, vitale inoltre per ritornare a cogliere le sfumature di un nuovo orizzonte. Sarà la notte ad accogliere la creazione artistica dei maestri siciliani; il silenzio di una città che dorme verrà sconquassato dalle soavi note e dall’odore di fiori che creeranno una musica magica nello spartito taurianovese. Antoine De Saint-Exupéry, nell’opera “Il Piccolo Principe”, diceva: «Se tu vuoi bene ad un fiore che sta in una stella, è dolce, la notte, guardare il cielo. Tutte le stelle sono fiorite». Nell’universo di Taurianova le stelle sono pronte a rifiorire