Direttore: Aldo Varano    

CARIDI (FI): presentata mozione per la Corte d'Appello di Reggio Calabria

CARIDI (FI): presentata mozione per la Corte d'Appello di Reggio Calabria
ReP

"Il provvedimento della Commissione Vietti e la conseguente soppressione della Corte d'Appello di Reggio Calabria e dei tribunali di Locri e Palmi mi ha spinto a presentare, come primo firmatario, una mozione con la quale intendo impegnare il Governo, non solo a riconsiderare le proposte di razionalizzazione avanzate dalla Commissione Vietti, ma soprattutto a rigettare, senza alcuna remora, la suddetta proposta, ennesimo atto di rapina alla futura Città Metropolitana di RC.

La relazione prevede il conseguente accorpamento della Corte d'Appello di RC a quella di Catanzaro; sull'assurdità di questa scelta ho detto più volte, ma vale la pena sottolineare, come la Commissione, nell'elaborare le sue proposte, abbia evidentemente trascurato alcuni fattori fondamentali (principio di prossimità, qualità dei processi celebrati, domanda di giustizia, conformazione orografica, oneri finanziari).

Questo testimonia, non solo, l'infondatezza di questa scelta, ma soprattutto l'insipienza del Governo Renzi (e delle commissioni alle quali questo assegna delicati compiti) nel cercare soluzioni ai problemi della Giustizia.

Tale provvedimento non rappresenta certamente il percorso giusto, panacea di tutti quei problemi che la Giustizia ha nel nostro Paese.

A sposare la mia idea, portando avanti scelte oculate in ottica migliorativa del territorio reggino, sono stati i senatori Giovanni Bilardi e Piero Aiello, i quali, insieme ad altri 40 colleghi, hanno sottoscritto la mozione che ho presentato al Senato.

Depauperare la nostra terra è diventata un'abitudine, il meridione, ultima ruota del carro condotto dal premier Renzi, non avrebbe un investimento per quel che concerne il comparto della giustizia bensì l'ennesimo taglio, scellerato, che andrebbe a influire negativamente su una vita invivibile.

La tangibilità e la concretezza dovrebbero appartenere al Governo Renzi che ha rassicurato sia il presidente del Consiglio regionale, Nicola Irto che il Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà; per la salvaguardia del distretto di Corte d'Appello della nostra città servono atti concreti come la mozione presentata, per la quale inviterei chi ha davvero a cuore il territorio reggino di sottoscriverla in toto ma, millantare non vuol dire agire."

Senatore Antonio Caridi (FI)