Direttore: Aldo Varano    

Belen a Diamante, Dieni (M5s): "snobbate le vere manifestazioni culturali"

Belen a Diamante, Dieni (M5s): "snobbate le vere manifestazioni culturali"
«In Calabria la cultura non si fa né con la musica né con il teatro, ma con le passerelle di Belen». È quanto afferma la deputata del M5S Federica Dieni. Che continua: «Mentre due kermesse molto apprezzate e culturalmente rilevanti come "Catona teatro" e "Settembre al parco" vengono clamorosamente e misteriosamente escluse dai finanziamenti, la Regione assegna un sostanzioso contributo al Festival del peperoncino di Diamante, il cui momento clou sarà rappresentato dalla "performance" della showgirl argentina, a cui andrà un compenso – non si sa bene per fare cosa – di circa 30mila euro».
«A poco servono – prosegue la parlamentare 5 stelle – le prese di distanza del governatore Oliverio che, pilatescamente, ha declinato ogni responsabilità circa i contenuti "artistici" della manifestazione. Un'amministrazione seria gestisce le proprie risorse in modo oculato e responsabile, indirizzandole verso eventi in grado di accrescere l'offerta culturale del territorio. In Calabria, invece, si è scelto di mortificare le poche eccellenze culturali presenti per favorire vuote e inutili passerelle mondane».
«E così – conclude Dieni –, Diamante assisterà, sicuramente trepidante, allo "spettacolo" di Belen, che per pochi minuti di passerella incamererà preziose risorse regionali; nel frattempo, altri e più importanti operatori dovranno trovare il modo di reperire fondi per non disperdere quell'irrinunciabile patrimonio culturale che la Regione ha inteso snobbare».