Direttore: Aldo Varano    

PRIMARIE CSX. I Garanti, ecco come e dove votare

PRIMARIE CSX. I Garanti, ecco come e dove votare
Sono 453 i seggi che saranno allestiti in Calabria per lo svolgimento delle primarie del centrosinistra di domenica 5 ottobre per la scelta del candidato alla presidenza della Regione. Una macchina organizzativa complessa, e' stato detto dai componenti del coordinamento regionale per le primarie - il presidente
Luigi Incarnato, ed i componenti Giovanni Puccio, Ugo Massimilla, Franco Iacucci e Pietro Loiacono - messa a punto per garantire un sereno svolgimento delle operazioni di voto che affidano direttamente ai calabresi la possibilita' di contribuire a ''cambiare pagina, scegliendo la classe dirigente che archiviera' il disastro del governo del centrodestra''.
 
Incarnato, incontrando i giornalisti nella sede regionale del Pd a Lamezia Terme, ha parlato di ''un di lavoro scrupoloso, messo in piedi per garantire la partecipazione di chiunque sia realmente interessato, in un clima sereno''. Possono votare - e' stato riferito - tutti i calabresi che hanno diritto al voto, e che, quindi, al
5 ottobre abbiano compiuto il diciottesimo anno di eta'.
 
Gli elettori dovranno esibire carta di identita' e certificato elettorale in modo da verificare la corrispondenza al registro ed evitare infiltrazioni e voti multipli. I seggi saranno aperti dalle 8 alle 21 e nella tarda nottata di domenica arriveranno le prime proiezioni mentre per il dato ufficiale sara' necessario attendere il giorno dopo, verbali alla mano. ''Abbiamo chiesto ai Comuni - ha detto Incarnato - di mettere a disposizione le proprie sedi proprio per offrire agli elettori un luogo terzo e siamo riusciti ad offrire sedi pubbliche al cento per cento.
 
I 453 seggi sono organizzati secondo i criteri previsti dal regolamento. Abbiamo fatto richiesta alla corte d'appello e ai sindaci per avere un elenco dei presidenti e scrutatori. Nelle scorse settimane abbiamo avuto una serie di disponibilita', e sulla base di queste, la commissione regionale, di concerto con le commissioni provinciali e lavorando in sinergia con il territorio, ha individuato i presidenti attraverso sorteggio.
 
Nel pomeriggio saranno consegnati i kit in tutta la regione, in particolare urne e verbali. Credo proprio che domenica i calabresi sceglieranno il prossimo governatore''. La commissione ha pieni poteri nella gestione e nella somma dei dati: i presidenti di seggio comunicheranno i dati grazie ad un codice identificativo, ma saranno i verbali vincolanti al risultato. Ad osservare lo svolgimento delle procedure i tre garanti nominati nei giorni scorsi: Valerio Donato, Oreste Morcavallo e Renato Rolli. ''Con lo svolgimento delle primarie - ha detto Puccio - vogliamo mandare un messaggio chiaro. Nonostante le debolezze della politica abbiamo messo in piedi una organizzazione che puo' essere garantita solo da un partito.

La forte partecipazione rafforzera' la costruzione del percorso politico che stiamo tracciando per arrivare ad un salto di qualita' nella costruzione della classe dirigente in grado di invertire la tendenza in questa regione. Le
primarie rappresentano una prima tappa verso la data di ripartenza che e' quella del 23 novembre''.