Direttore: Aldo Varano    

CALABRIA. GUERINI-ORFINI (Pd): da Cgil parole di minaccia

CALABRIA. GUERINI-ORFINI (Pd): da Cgil parole di minaccia

''Troviamo francamente incomprensibili, se non preoccupanti, le parole espresse oggi dalla Cgil calabrese rivolte al Partito democratico. Annunciare una 'giornata indimenticabile' ed evocare un 'appello alle forze dell'ordine' in occasione di un'Assemblea di una forza politica non e' esattamente il modo opportuno di esprimere le proprie opinioni. Fermo restando il diritto di tutti di manifestare il proprio dissenso, chiediamo alla segretaria Camusso di valutare l’opportunità di prendere le distanze da toni che, oltre che eccessivi, possono apparire minacciosi o inviare messaggi pericolosi all'opinione pubblica''. Così Lorenzo Guerini, vice segretario Pd e Matteo Orfini, presidente Pd. ''Cosi' come non si capisce la volontà di entrare in questioni che riguardano la campagna elettorale del Pd a sostegno del suo candidato alla presidenza della Regione- proseguono-. Alla disinformata segreteria regionale della CGIL calabrese ricordiamo che, come già annunciato dalla segreteria regionale del PD, Matteo Renzi chiuderà la campagna elettorale in Calabria il 21 novembre''.