Direttore: Aldo Varano    

LORENZIN. Tornerò il 2 marzo per verifica. Obiettivo: metter fine al commissariamento

LORENZIN. Tornerò il 2 marzo per verifica. Obiettivo: metter fine al commissariamento

''Saro' nuovamente in Calabria il prossimo 2 marzo per vedere lo stato di attuazione della nuova rete ospedaliera. Non è una cosa eccezionale e la faccio per questa regione così come per il Lazio e la Campania, perché' il mio obiettivo è fare uscire dal piano di rientro e dal commissariamento le regioni del Sud Italia''.

Lo ha detto il ministro della Salute Beatrice Lorenzin a Cosenza. ''La Calabria - ha aggiunto Lorenzin - ha avuto un disavanzo terribile e la responsabilita' e' di manager sanitari e direttori sanitari non qualificati. Ecco perche' nel patto della salute abbiamo previsto un albo nazionale dei manager con criteri molto alti, al quale il presidente o l'assessore attingera', previo concorso pubblico. Il direttore sara' pagato in funzione degli obiettivi raggiunti e se non dovesse raggiungerli verra' mandato a casa, come funziona in ogni azienda. E' feroce, ma equo, e non devo essere impiccata dai sindacati se voglio mandarlo via perche' deve essere valutato su parametri oggettivi. Solo cosi' la politica uscira' dalle nomine, che saranno basate solo su criteri tecnico-scientifici''.

Il ministro Lorenzin ha anche annunciato il potenziamento di 56 nuovi posti letto per l'Azienda ospedaliera di Cosenza.