Direttore: Aldo Varano    

CAL OLIVERIO. Matteo Renzi è sicuramente un amico della Calabria

CAL OLIVERIO. Matteo Renzi è sicuramente un amico della Calabria

"Il futuro ce lo costruiamo noi ma tra gli amici veri della Calabria sicuramente possiamo annoverare Matteo Renzi". Cosi' Mario Oliverio, candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Calabria, ha concluso il suo intervento alla manifestazione di chiusura della campagna elettorale alla presenza del Premier e del segretario regionale del Pd, Ernesto Magorno. Nel suo intervento Oliverio ha fatto una disamina della situazione della Calabria evidenziando le negativita' della regione, dalla disoccupazione piu' alta d'Italia alla "incapacita' di utilizzare le risorse europee con il rischio del disimpegno di 1,8 miliardi di euro", il problema dei rifiuti, della sanita' e del lavoro.

"In questa campagna - ha detto Oliverio - abbiamo fatto un discorso di verita', senza promesse illusorie, un discorso non alimentato da sfiducia, anzi. Sono in campo proprio perche' ho fiducia ma serve la consapevolezza dei problemi per poterli affrontare. Il nostro obiettivo e' portare la Calabria dall'ultimo ai primi posti per la spesa dei fondi dell'Unione europea. Il sostegno del Governo non lo intendiamo come la riapertura del flusso dei quattrini. Ci presenteremo con proposte su cui chiedere collaborazione. E tra queste tre saranno le priorita': porto di Gioia Tauro, il riassetto e la difesa idrogeologica e la valorizzazione e messa in rete dei beni culturali. Senza dimenticare le emergenze del mondo del lavoro. C'e' bisogno di buona amministrazione ma non e' sufficiente perche' negli ultimi anni si sono affermate politiche di governo improntate a discrezionalita', clientele e protezionismo e questo ha offerto il terreno alla mafia per permeare anche le istituzioni".