Direttore: Aldo Varano    

Reggio. Falcomatà: Sui rifiuti la Regione non rispetta impegni

Reggio. Falcomatà: Sui rifiuti la Regione non rispetta impegni

''Nonostante siano già trascorsi ben otto giorni, non e' stato realizzato alcun intervento''. Lo afferma in una nota il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomata' in relazione all'emergenza rifiuti nella città dello Stretto. ''All'incontro tenutosi tra i sindaci della provincia di Reggio Calabria e il dirigente regionale del settore competente - prosegue - , la Regione Calabria si era impegnata a intervenire e risolvere entro pochi giorni i problemi tecnici che impediscono il funzionamento a pieno regime dell'impianto di Sambatello''.

A proposito, chiarisce Falcomata', della disposizione del dirigente generale del dipartimento politiche dell'ambiente Bruno Gualtieri ''con la quale è stato disposto che il Comune conferisca 1.480 tonnellate dei propri rifiuti solidi urbani per i giorni dal 22 al 29 novembre 2014, presso l'impianto di Lamezia Terme, a fronte delle oltre 2.400 che saranno prodotte, si evidenzia che tale provvedimento non solo non consentirà in alcun modo di uscire dallo stato emergenziale in cui versa la città di Reggio Calabria, ma lo accrescerà, con gravissime ripercussioni sulla salute e igiene pubbliche nonché' sull'ordine pubblico.

E' evidente che per nessuna amministrazione è possibile pianificare e attivare una raccolta differenziata porta a porta se le strade sono ricoperte da cumuli di rifiuti''. ''E' altrettanto evidente - conclude - che in mancanza di assunzioni di responsabilità da parte della Regione Calabria, ente deputato a individuare i siti ove conferire e smaltire i rifiuti, sarò costretto ad adottare ogni misura emergenziale che riterrà necessaria per la tutela della salute dei propri concittadini e della salubrità dell'ambiente''.