Direttore: Aldo Varano    

OLIVERIO. Ritengo sia giusto che la Ferro sia in Consiglio, come nelle altre Regioni

OLIVERIO. Ritengo sia giusto che la Ferro sia in Consiglio, come nelle altre Regioni
"E' stato un errore aver modificato la legge elettorale. Ritengo sia giusto che il leader dello schieramento sconfitto abbia la sua espressione come in tutte le regioni. Ho espresso questa idea anche per telefono a Wanda Ferro perche' alla base ci sono delle ragioni di natura costituzionale.
 
Lavoreremo gia' nel primo anno per recuperare nella nuova legge elettorale questa previsione insieme ad
altre novita' come la parita' di genere". Lo ha affermato il presidente della Regione CALABRIA, Mario Oliverio, nel corso della conferenza stampa dell'insediamento ufficiale a Palazzo Alemanni.
 
Il governatore si e' anche soffermato sulla nuova dimensione del consiglio regionale rispetto alla mancata proclamazione del candidato perdente del centrodestra: "Non si puo' dire che il consiglio sia dimezzato - ha detto - anzi si e' largamente rinnovato, quale espressione della volonta' popolare, e avra' un ruolo centrale
per l'azione governo. La maggioranza eletta sara' espressione del governo e costruira' un rapporto di confronto costruttivo con le opposizioni. Il nostro sistema regionale prevede un'investitura di responsabilita' nella persona del presidente. Per questo motivo ritengo sia necessario scegliere in piena liberta' quella che sara' la prossima giunta con l'obiettivo di contenere le spese attraverso l'eventuale unificazione dei bilanci con il Consiglio. Per recuperare un'immagine positiva della CALABRIA - ha concluso - c'e' bisogno innanzitutto di costruire un rapporto diretto con i territori puntando sul merito per costruire insieme ai giovani il nostro futuro".