Direttore: Aldo Varano    

NDR. Scoperto bunker dei Pelle Vottari 2 metri sotto terra

NDR. Scoperto bunker dei Pelle Vottari 2 metri sotto terra
Un container adibito a bunker e idoneo ad ospitare latitanti e' stato scoperto e
sequestrato dai carabinieri a Benestare, nella locride. La scoperta e' stata
fatta nell'ambito di perquisizioni e controlli finalizzati alla ricerca del
latitante di 'ndrangheta Antonio Pelle, di 26 anni. Pelle, appartenente alla
cosca Pelle-Vottari di San Luca, e' ricercato perche' condannato a 12 anni di
reclusione in appello per associazione di tipo mafioso a seguito dell'inchiesta
"Fehida" e per un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per associazione
per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, emessa nel 2012
dal Tribunale di Roma. Il container-bunker, scoperto dai carabinieri del gruppo
di Locri e dallo Squadrone eliportato Cacciatori d'Aspromonte di stanza a Vibo
Valentia, e' interrato alla profondita' di due metri all'interno di un fondo
agricolo risultato nella disponibilita' di un sessantunenne di Bovalino. Il
covo, primo caso di struttura del genere scoperta nella locride, e' delle
dimensioni di 6 metri per due e contiene un modulo abitativo completo di arredi
in plastica, due materassi, servizi igienici, impianto elettrico, idrico e di
aerazione. L'accesso, nascosto dalla vegetazione, e' consentito da una botola a
sollevamento idraulico. Gli investigatori ritengono che la struttura ormai
inutilizzata, fosse nella disponibilita' della cosca "Pelle - Vottari"
protagonista con l'altro clan di San Luca, i "Nirta-Strangio" della faida
culminata nella strage di Duisburg del 2007.(