Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. Abramo: la città è il polo sanitario più qualificato della Calabria. La regione ne prenda atto

CATANZARO. Abramo: la città è il polo sanitario più qualificato della Calabria. La regione ne prenda atto
"I successi dei medici e dei ricercatori dell'Universita' 'Magna Graecia' illustrati in questi giorni ci riempiono di orgoglio. Lo stesso orgoglio che ci suscita il grande lavoro dei medici dell'Azienda ospedaliera 'Pugliese' e delle
prestigiose strutture private che operano nel Capoluogo. Catanzaro si afferma sempre di piu' come il principale polo sanitario della Calabria e di questo la politica, a tutti i livelli, dal Governo alla Regione, deve prendere atto". Lo afferma, in un comunicato, il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo.
 
Abramo, prosegue il comunicato "nel giorno di Capodanno, ha voluto complimentarsi con il rettore dell'ateneo Aldo Quattrone e il prof. Ciro Indolfi per i risultati scientifici presentati nei giorni scorsi: l'innovativo impianto in via percutanea di una valvola aortica 'Evolut R', il primo in Calabria con questa tecnologia, il primo in Europa per trattare l'insufficienza aortica pura in una bioprotesi stentless'; la scoperta, da parte dei ricercatori del Cnr e dell'Istituto di Neurologia dell'Universita', dell'anomalia cerebrale che causa il fenomeno del 'deja vu'. Il primo cittadino ha anche ricordato la recente affermazione di Lucia Muraca, medico interno della pediatria universitaria (che svolge la sua attivita' all'interno dell'ospedale 'Pugliese'), che ha vinto il primo premio
come migliore lavoro scientifico in occasione del Joint Congress On Pediatric".

'Risultato questo della dottoressa Muraca - ha sostenuto il sindaco - frutto della collaborazione tra mondo accademico e mondo ospedaliero'". "E ancora Abramo - riporta ancora il comunicato - ha voluto ricordare che il prof. Hugo Vanermen, uno dei maggiori esperti al mondo di cardiochirurgia mitralica mininvasiva video assistita, ha scelto il Sant'Anna Hospital di Catanzaro come unica struttura di riferimento per la sua attivita' in Italia. 'L'azienda ospedaliera 'Pugliese-Ciaccio', la facolta' di medicina, le strutture private - ha detto ancora il sindaco - formano una rete formidabile che deve essere valorizzata e potenziata con scelte oculate da parte della politica. Migliaia di calabresi, ma anche persone che vengono da altre regioni, scelgono di farsi
curare a Catanzaro. Il Capoluogo ha tutte le carte in regola per diventare la Citta' della Buona Sanita' e della Ricerca Scientifica. La sanita' e' la nostra principale industria, l'unica capace di produrre sviluppo ed occupazione".