Direttore: Aldo Varano    

IL PAPA. La comunità Emmanuel fa parte della bellezza della Calabria

IL PAPA. La comunità Emmanuel fa parte della bellezza della Calabria

"Giovani devastati dalla droga hanno trovato in voi e nelle vostre strutture il "buon samaritano" che ha saputo chinarsi sulle loro ferite e ha saputo ungerle con il balsamo della vicinanza e dell'affetto". Per questo Papa Francesco inserisce "tra le bellezze della Calabria “anche la Comunità Emmanuel, esempio di accoglienza e di condivisione con i più deboli". E' un pubblico riconoscimento quello di Francesco all'iniziativa "nata dal desiderio di mettere vita con vita con quanti bussano alla sua porta".

"Ringrazio Padre Mario Marafioti e incoraggio il vostro impegno nell'accoglienza del Cristo sofferente", dice il Papa nell'incontro di oggi con i fedeli di Cassano all'Ionio, guidati dal loro vescovo, il segretario della Cei, monsignor Nunzio Galantino. Secondo Francesco l'accoglienza offerta dalla Comunità Emmaus ai disperati "e' frutto di uno stile di apostolato fondato sulla preghiera fervorosa e su una vita comunitaria intensa". "Dalla prima Comunità - rileva Bergoli - sono scaturiti i Centri di accoglienza e di ascolto, le case-famiglia, in Italia e all'estero, e le associazioni, tra cui saluto i volontari Emmanuel di Cerignola". "Quante famiglie - esclama il Papa - hanno trovato in voi l'aiuto necessario per tornare a sperare per la sorte dei propri figli!". "La Chiesa - assicura infine - vi e' riconoscente per questo servizio. Mettendovi al fianco di giovani e adulti soggiogati dalle dipendenze, voi avete abbracciato Gesu' sofferente e avete seminato la speranza".