Direttore: Aldo Varano    

Oliverio cominci a dare risposte ai calabresi. NUCERA (La sinistra)

Oliverio cominci a dare risposte ai calabresi. NUCERA (La sinistra)

di GIOVANNI NUCERA* - Lo stato di impasse dell'attività regionale che si sta vivendo in Calabria impone una riflessione che sia, allo stesso tempo, stimolo e indirizzo per uscire da questa situazione e finalmente cominciare a dare le risposte che i calabresi aspettano, che soprattutto i giovani senza lavoro aspettano.

Dopo un avvio di legislatura che ha mostrato la volontà e la capacità delle presidenze Oliverio e Scalzo di mettere subito in atto un cambiamento sia negli strumenti legislativi – come lo Statuto del Consiglio regionale e il taglio alle spese della politica salutato come un'iniziativa non solo necessaria ma anche qualificante di una volontà di cambiamento – ci troviamo a tre mesi dalle elezioni con una Giunta ancora incompleta e non pienamente operativa e senza un serio avvio di programmazione dell’azione amministrativa per affrontare i tanti e difficili problemi che i calabresi ci hanno chiamato a risolvere. È il momento di rompere questa impasse.

È necessario dare con urgenza segnali evidenti e concreti nella direzione del rispetto delle linee di programma che hanno portato il centrosinistra alla vittoria delle elezioni regionali ed l’On. Oliverio alla Presidenza della Giunta della Calabria.

Segnali che siano chiari e che raccolgano il disagio e il malcontento che è ormai palpabile tra i calabresi e soprattutto tra quei calabresi che hanno portato il centrosinistra alla vittoria.

I segnali che si attendono si muovono su tre direttrici precise: l’immediata operatività dell'Ente regionale in tutte le sue articolazioni, la discontinuità nelle forme di gestione rispetto alla passata Amministrazione e una inappuntabile azione di trasparenza e legalità.

Queste sono azioni politiche che non possiamo più rimandare. Pur comprendendo la difficile azione di mediazione tra il Governo Regionale e quello Nazionale, non possiamo permetterci di trasferire in Calabria gli equilibri ibridi, e peraltro non necessari, che mantengono in vita la maggioranza parlamentare ed il Governo Renzi. In Calabria il centrosinistra ha avuto una vittoria netta ed ha i numeri e gli uomini per governare senza equivoci e commistioni con forze di un centrodestra che ha prodotto danni enormi alla nostra Regione.

Auspichiamo che il Presidente Oliverio si muova subito e vada dritto sulla strada degli impegni presi e lo faccia con la forza e la chiarezza di una maggioranza su cui può contare senza compromessi che i calabresi, ma soprattutto gli elettori del centrosinistra non comprenderebbero e non accetterebbero.

*Consigliere regionale, capogruppo della Sinistra