Direttore: Aldo Varano    

CALABRIA. Coni regionale, si dimettono in 5: impossibile un lavoro sereno per lo sport

CALABRIA. Coni regionale, si dimettono in 5: impossibile un lavoro sereno per lo sport

Cinque componenti della Giunta regionale del Coni hanno scritto al segretario generale del Comitato annunciando le loro dimissioni. I dimissionari sono Fabio Colella, Roberto Cardona, Saverio Neri, Vincenzo Perri e Giuseppe Tropeano. Si e' autosospeso dalla Giunta, invece, Fortunato Messineo, presidente del Comitato regionale sport paraolimpici. Nella missiva i componenti della Giunta dimissionari motivano la loro decisione col fatto che "sono venuti meno i presupposti per un sereno lavoro di sviluppo dello sport calabrese". In un documento, inoltre, i dimissionari si dicono "non soddisfatti di come e' stato gestito il Comitato regionale del Coni dall'inizio di questo mandato. Non vi e' stata - affermano - una condivisione collegiale del Comitato e dei suoi compiti, cosa rimarcata continuamente al Presidente regionale senza, purtroppo, ricevere adeguate ed esaustive risposte. Occorre rammentare che i componenti della Giunta del Coni sono stati eletti dal Consiglio regionale della Calabria e sono quindi rappresentativi delle federazioni sportive, enti di promozione sportiva, discipline associate e rappresentanze dei tecnici e atleti". "Lo sport regionale - si sostiene ancora nel documento sottoscritto dai componenti di Giunta dimissionari e dall'autosospeso Messineo - e' rimasto insoddisfatto della politica sportiva intrapresa negli ultimi anni, che non ha saputo dare risposte adeguate alle annose problematiche dell'impiantistica sportiva calabrese e ai numeri pesanti e incontrovertibili che condannano questa regione agli ultimi posti nella graduatoria del rapporto redatto dal Coni nazionale sullo sport in Italia, al quale nella Giunta del Coni della Calabria non si e' mai voluta dare discussione e considerazione".