Direttore: Aldo Varano    

Fatevene tutti una ragione: resto al mio posto di segretaria di Fi. SANTELLI

Fatevene tutti una ragione: resto al mio posto di segretaria di Fi. SANTELLI

 

di JOLE SANTELLI – (rep) Ho letto incuriosita, su alcuni organi d’informazione, di alcuni miei presunti stati d’animo.

Ho appreso, con mia grande sorpresa, di essere stanca al punto da meditare l’idea di non occuparmi più del partito in Calabria.

La fantasia di qualcuno, sia egli il braccio o la mente di questo inutile tentativo di logorarmi, è davvero fervida ma si scontra con un limite invalicabile: la realtà.

Quando il presidente Berlusconi mi ha conferito l’incarico di coordinare Forza Italia in questa regione l’ho fatto con entusiasmo e senso di responsabilità. I risultati elettorali ottenuti dal partito, in una fase di congiuntura negativa per il centrodestra per l’inagibilità politica del nostro leader e per alcune spinte centrifughe, hanno segnato una chiara tenuta di Forza Italia.

Stare pienamente al di sopra della media nazionale non è considerato sufficiente solo da quei restauratori degni del Gattopardo: vogliono che tutto cambi perché tutto resti com’è.

Intendo rassicurare i miei detrattori: non ho bisogno di strapuntini ma resto al mio posto, a lavorare tanto e parlare poco.

Concludo dando loro un consiglio spassionato: evitino di sprecare tutte le loro energie in questo inefficace tentativo di fare pressioni e condizionare la sottoscritta che, da buona calabrese, ha coerenza e determinazione da vendere. Con buona pace di tutti.