Direttore: Aldo Varano    

PAOLUCCI (Pd) Renzi sul Mezzogiorno passi dalle parole ai fatti

PAOLUCCI (Pd) Renzi sul Mezzogiorno passi dalle parole ai fatti

''Prendiamo atto delle buone intenzioni del Governo, che attraverso le parole di Yoram Gutgeld, consigliere economico di Renzi, oggi si dice pronto ad invertire la rotta e a rimettere il Mezzogiorno al centro dell'agenda del Paese. Tuttavia dalle affermazioni generiche, come quelle pronunciate nell'intervista di Gutgeld oggi al Mattino, bisogna passare ai fatti e dare risposte concrete a tanti problemi di merito. Alcuni dei quali, sono stati puntualmente sollevati nel corso di un'iniziativa pubblica che abbiamo recentemente tenuto a Napoli", afferma l'europarlamentare Massimo Paolucci.

"Li ribadiamo: come intende, il Governo, recuperare il taglio, per esigenze di bilancio, di 4 miliardi di euro di fondi strutturali, fatto nell'ultima legge di stabilita', a danno del Mezzogiorno? Allo stesso modo, come si intende recuperare il taglio, dal 50% al 25%, del cofinanziamento nazionale fatto ai Por 2014/2020 di Campania, Calabria e Sicilia? Sono oltre 5 i miliardi che queste tre Regioni rischiano di perdere. Ancora: Gutgeld parla di qualita' della spesa da realizzare attraverso i fondi europei. Giustissimo. Sottoscriviamo.

Ma - spiega - come si concilia, questa affermazione, con l'avallo che le strutture tecniche del Governo hanno dato alla fine del 2014 ad una Regione come la Campania, la peggiore in assoluto nell'utilizzo dei fondi europei, a finanziare progetti retrospettivi, cioe' piccole opere, per giunta gia' realizzate e che nulla a che vedere coi programmi e le priorita' indicate da Bruxelles? Uno scandalo, senza se, senza ma", aggiunge. "Occorre cambiare verso alle politiche per il Mezzogiorno. Ma per far si' che questa affermazione non sia solo uno spot vuoto, bisogna che ognuno faccia la propria parte e si passi dalle parole ai fatti", conclude Paolucci.