Direttore: Aldo Varano    

GAY. Falcomatà, ma la mozione non fermerà l’istituzione del registro delle unioni civili

GAY. Falcomatà, ma la mozione non fermerà l’istituzione del registro delle unioni civili

“Il percorso già avviato all’interno della Commissione porterà all’approvazione in Consiglio dell’istituzione del registro delle unioni civili”. Lo ha dichiarato il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà in risposta alle polemiche nate dopo l’approvazione in consiglio comunale della mozione “famiglia naturale” votato all’unanimità da maggioranza e opposizione.

”Ho già dichiarato ieri nel corso del mio intervento – ha continuato il Sindaco – che la mozione approvata non pregiudica il percorso introdotto dalle nostre linee programmatiche di una Reggio inclusiva e non omofoba”.

”Portiamo avanti il dialogo, che continua ad essere molto cordiale, con l’Arcigay che promuove tra le altre associazioni l’istituzione del registro sulle unioni civili – prosegue Falcomatà – è una cosa in cui crediamo molto. Ma non pregiudica la libertà di chi crede nella famiglia naturale. E’ un percorso distinto. Mi fa specie che si vengano a fare queste polemiche proprio a me che in campagna elettorale ho dichiarato apertamente i miei intendimenti partecipando anche al gay pride”.