Direttore: Aldo Varano    

GAY. Scalfarotto: da Falcomatà mi aspetto rettifica sostanziale

GAY. Scalfarotto: da Falcomatà mi aspetto rettifica sostanziale
''Indubbiamente e' un percorso difficile, complicato. Ma Renzi nell'agenda dei mille giorni ha fissato anche un pacchetto sui diritti che comprende unioni civili, lotta all'emofobia, cittadinanza e terzo settore. Riforme che abbiamo promesso e che faremo'', ''dopo l'ok all'Italicum alla Camera e la contestuale approvazione della riforma costituzionale in terza lettura al Senato'', ossia ''a maggio. Dopotutto, la legge sulle unioni civili e' incardinata in Senato''. Lo afferma il sottosegretario ai rapporti con il Parlamento Ivan Scalfarotto in una intervista alla Stampa. E aggiunge: ''I colleghi dell'Ncd se ne dovranno fare una ragione. Non possiamo permettere che la modernizzazione del Paese passi solo dal mercato del lavoro e non da quei diritti che gia' esistono nel resto d'Europa. Qualche giorno fa la Slovenia ha riconosciuto i matrimoni gay, e lo stesso ha fatto l'Alabama, uno degli Stati piu' conservatori in Usa. Con tutto il rispetto, che l'Italia sia dietro Slovenia e Alabama e' inaccettabile. Vorra' dire che come il Pd ha attraversato i suoi travagli interni sul Jobs act, il Ncd li attraversera' su queste leggi''. E della mozione di Forza Italia che difende la famiglia tradizionale votata a Reggio Calabria anche dal sindaco Falcomata' e dal Pd dice: ''Un errore gravissimo. A essere buoni, c'e' stata una colpevole sottovalutazione di una mozione omofoba. Mi aspetto una rettifica sostanziale e immediata da Falcomata'''