Direttore: Aldo Varano    

CIRO’ (Kr). Dopo New York a Cirò la testa marmorea di Apollo

CIRO’ (Kr). Dopo New York a Cirò la testa marmorea di Apollo

La testa marmorea di Apollo Aleo, risalente al V secolo avanti Cristo, ritrovata 91 anni fa dall'archeologo Paolo Orsi nell'area del tempio magno greco di Punta Alice, è tornata a Cirò Marina per essere esposta da oggi, e fino al 18 aprile, nel Museo civico archeologico.

L'acrolito marmoreo (e con esso pure le mani ed i piedi della statua del dio) è giunto a Cirò Marina proveniente dal Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria dove è esposta fin dal suo ritrovamento. I reperti sono stati portati a Cirò Marina a bordo di un'auto dei vigili urbani del Comune di Crucoli, scortata da pattuglie dei Carabinieri. A prenderla in consegna a Reggio Calabria sono stati il sindaco di Cirò Marina Roberto Siciliani con l'assessore al Turismo Sergio Ferrari. Quello che viene considerato uno dei più importanti reperti della storia della Magna Grecia è stato esposto nei mesi scorsi anche a New York.