Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Falcomatà e la rotazione dei dirigenti del Comune (prime indiscrezioni)

REGGIO. Falcomatà e la rotazione dei dirigenti del Comune (prime indiscrezioni)

NOSTRO SERVIZIO - Dopo le polemiche divampate in seguito alle sue dichiarazioni in ordine ai “dirigenti che non si possono rimuovere”, Giuseppe Falcomatà ha iniziato a fare sul serio. E nelle scorse ore ha iniziato a incontrare i dirigente per far capire modi e criteri di una rotazione che si appresta ad essere quasi totale. L’unica dirigente ad essere confermata, alla fine del giro di valzer, potrebbe essere Fedore Squillaci dell’Avvocatura civica.

I risultati ottenuti dal settore, da quando si è ricostituito l’organismo e si è ridotto il ricorso a consulenti e avvocati esterni, sono particolarmente positivi e soprattutto sono piaciuti a Falcomatà. Parzialmente confermato alle Finanze potrebbe essere Demetrio Barreca, anche se il comparto potrebbe essere spacchettato rispetto al passato.

Per il resto ci saranno cambi in tutti i settori. Particolare rumore fa quello di Marcello Cammera che dopo aver regnato per anni alla gestione dei Lavori Pubblici potrebbe essere dirottato alla Sicurezza. Una vera e propria retrocessione che è stata oggetto di un duro faccia a faccia tra il primo cittadino e il dirigente. Anche Stracuzza e Pace saranno chiamate a modificare i propri incarichi.

Il primo cittadino è poi convinto di ricorrere all’articolo 145 del Tuel per chiedere al governo la nomina di esterni per Lavori Pubblici e Urbanistica.

Naturalmente si tratta di un inizio e il piano sarà soggetto a ulteriori modifiche nei prossimi giorni. Chiara, invece, pare la volontà del sindaco di mettere mano con decisione alla burocrazia di palazzo, croce e delizia delle ultime amministrazioni. (rt)