Direttore: Aldo Varano    

Falcomatà e Caridi (Consorzio B. Ionio) firmano accordo per green city

Falcomatà e Caridi (Consorzio B. Ionio) firmano accordo per green city

Il sindaco Giuseppe Falcomatà ha firmato assieme a Giandomenico Caridi, presidente del Consorzio di bonifica del Basso Ionio Reggino, un accordo di programma relativo agli interventi da eseguirsi sul territorio comunale.

Il protocollo d’intesa, prevede la realizzazione e riqualificazione, da parte del Consorzio, di alcune opere segnalate dall’Amministrazione comunale, tra le quali Piazza Sant’Anna che sarà adottata dal Consorzio, bretelle del Calopinace, aree interne e limitrofe dell’aeroporto, Pentimele e viabilità vicinale e centro abitato di Santa Venere. Il Comune, dal canto suo, si impegna a fornire al consorzio la massima collaborazione per la redazione dei progetti.

Prosegue, dunque, il lavoro dell’Amministrazione comunale attento alle aree pedemontane ed alla cura del verde. «La sfida di Reggio è quella di divenire una green city capace di recuperare un rapporto virtuoso con la natura circostante, migliorando continuamente l’ambiente in cui viviamo. Fornire un sistema infrastrutturale adeguato al settore dell’agricoltura al fine di favorire il suo sviluppo e la sua crescita è uno degli obiettivi presenti nell’accordo del programma. Ancora più importante è realizzare interventi di sistemazione idraulica a protezione delle aree in dissesto. Senza tralasciare le periferie e la loro riqualificazione in quanto polmoni verdi della nostra città».