Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Primi per omicidi (4,5 per 100mila abitanti)

REGGIO. Primi per omicidi (4,5 per 100mila abitanti)

Il numero degli omicidi e rapine denunciate è superiore alla media nazionale al Sud, mentre per furti in abitazioni e con destrezza Nord e Centro presentano i livelli più elevati. E' la fotografia scatta dal Rapporto UrBes 2015, presentato da Istat e Anci.

Nell'ambito delle città metropolitane, il tasso degli omicidi nel 2012 risulta maggiore della media nazionale in quattro province: Reggio Calabria (4,5 per 100.000 abitanti), Napoli (2,0), Bari (1,5) e Catania (1,1).

In quest'ultimo territorio il fenomeno è in diminuzione per il terzo anno consecutivo mentre negli altri casi oscilla intorno a livelli comunque elevati.

Per i furti in abitazioni, invece, sono cinque città del Centro-nord a collocarsi sopra la media nazionale, nell'ordine: Torino, Milano, Bologna, Firenze e Venezia, con un trend più accentuato a Bologna e Firenze.