Direttore: Aldo Varano    

CASO MATACENA. Ex colonnello GdF dei servizi segreti ad Abu Dhabi: dall’Italia pressioni per aiutarlo

CASO MATACENA. Ex colonnello GdF dei servizi segreti ad Abu Dhabi: dall’Italia pressioni per aiutarlo

La Commissione Antimafia vuole andare fino in fondo sulla vicenda della latitanza dell'ex deputato di Forza Italia Amedeo Matacena, condannato a tre anni per concorso esterno in associazione mafiosa e che da tempo si trova a Dubai.

Per oltre due ore, e' stato sentito dalla Commissione presieduta da Rosy Bindi l'ex colonnello della Guardia di Finanza Paolo Costantini, capocentro dei Servizi segreti italiani ad Abu Dhabi nel periodo in cui inizio' la latitanza di Matacena. Costantini, sentito dal pm della Dna Francesco Curcio, racconto' che dall'Italia c'erano state pressioni a favore di Matacena. L'udienza di oggi e' stata interamente secretata. Nei confronti dell'ex ministro Claudio Scajola e della moglie di Matacena, Chiara Rizzo e' in corso a Reggio Calabria un processo con l'accusa di aver favorito la latitanza e aver tentato di schermare il patrimonio finanziario.