Direttore: Aldo Varano    

CAL. Oliverio: i piani di rientro hanno peggiorato la sanità calabrese

CAL. Oliverio: i piani di rientro hanno peggiorato la sanità calabrese

 

In questi anni, con la gestione burocratica del piano di rientro, abbiamo avuto un aggravamento delle condizioni della nostra sanita'. Tagli lineari, indebolimento dei servizi, innalzamento della quota di calabresi che emigrano per avere prestazioni sanitarie ne sono state conseguenze. Il nostro obiettivo e' quello di invertire questa tendenza". Lo ha detto il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, a margine della visita ai due ospedali dell'area del Pollino, Castrovillari e Mormanno. "Il piano della riorganizzazione della rete ospedaliera- ha aggiunto il presidente Oliverio- va rivisto e noi lavoreremo in questa direzione. In questo senso vi e' anche la dichiarata volontà del dottor Scura, commissario per il piano di rientro. La riorganizzazione dei servizi dovra' partire dai territori poiché' se questi si depotenziano si sposta la domanda o fuori dalla Calabria o sugli hub che sono in una condizione implosiva. Per quanto riguarda, poi, le strutture ospedaliere di confine, Trebisacce e Praia a Mare, esse dovranno essere rafforzate con servizi che rispondano alle esigenze di tutela della salute dei cittadini e di inversione della tendenza, aggravata in questi anni, alla mobilità passiva a tutela e cura della salute".