Direttore: Aldo Varano    

ROMA. Enza Bruno Bossio: Renzi rifaccia l’Italicum puntando a una maggioranza più ampia

ROMA. Enza Bruno Bossio: Renzi rifaccia l’Italicum puntando a una maggioranza più ampia

 

Matteo Renzi riprenda in mano l'italicum e punti a una maggioranza piu' ampia. "Non si accontenti di questi numeri. Faccia le riforme con il consenso", spiega Enza Bruno Bossio, deputata del Pd, esponente della minoranza.

"Il dato di oggi e' che c'e' un dissenso crescente, che nel solo Pd si attesta intorno a sessanta deputati. A questo bisogna aggiungere che la legge e' stata approvata senza dibattito, e che inoltre prevede piu' del 70 per cento di nominati. E ancora che se passano le riforme al Senato ci sara' la totalita' dei nominati.

Insomma: il metodo con cui è passato l'italicum era fortemente discutibile. Nel merito fara' in modo che il prossimo Parlamento sarà scelto dai cittadini solo per il 20 cento", spiega Bruno Bossio.

A questo bisogna aggiungere un altro dato: "Quello che è successo oggi- spiega- renderà di certo più complicata la discussione al Senato, perché' la scelta della fiducia alla Camera è avvenuta con una sfiducia implicita nei confronti del Senato, dove, è stato detto, tutto si sarebbe impantanato.

Insomma, visto che l'italicum entra in vigore nel luglio del 2016, Renzi ha l'occasione di compiere un atto di responsabilità e di ricercare una maggioranza più ampia per una correzione della legge. Tenga a mente che nessuno della minoranza ha messo in discussione il governo in quanto tale: questo e', e resta il nostro governo". Bruno Bossio aggiunge una sottolineatura che riguarda da vicino la minoranza del Pd: "Il voto di oggi dimostra che i 50 firmatari del documento favorevole alla fiducia semplicemente non esistono. O si sono spostati su un'altra posizione, oppure era una bufala".