Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. I nomi dei virtuosi del cavallo di ritorno

REGGIO. I nomi dei virtuosi del cavallo di ritorno
 

E' un gruppo specializzato nella pratica criminale del 'cavallo di ritorno', cioe' furto, ricettazione estorsione di autovetture, quello fermato questa notte dagli uomini della Squadra mobile nel quartiere di Ciccarello.

 

In nove, tutti appartenenti alla comunita' rom stanziale nel quartiere di Ciccarello, sono finiti questa notte in manette.

 

Si tratta di Cosimo Berlingeri, Domenico Berlingeri, Gianluca Berlingeri, Alessandro Bevilacqua, Andrea Bevilacqua, Massimo Bevilacqua, Patrizio Bevilacqua, Francesco Morelli e Vittorio Morelli.

 

A loro carico non e' stata riconosciuta l'associazione a delinquere perché per il gip, i singoli episodi di reato non sono riconducibili al programma criminale di un'associazione.

 

"Al centro dell'indagine - dice il procuratore capo della Dda Ferderico Cafiero De Raho - c'e' il fenomeno del ' cavallo di ritorno '.

 

Le modalita' sono sempre le stesse: questi uomini, che si presentano come "gli zingari di Ciccarello", sottraggono un'autovettura, usano cabine telefoniche per contattare il proprietario, e chiedono denaro in cambio della restituzione dell'auto". Un reato odioso, che spesso interessa persone indifese, ma dalle quali non c'e' quasi mai collaborazione. Anche in questo caso, da parte della popolazione c'e' stata totale omerta'. Solo in un caso le vittime hanno denunciato".