Direttore: Aldo Varano    

ELEZIONI. Seggi aperti in 60 Comuni. Ecco le principali sfide

ELEZIONI. Seggi aperti in 60 Comuni. Ecco le principali sfide

Seggi aperti da stamattina alle 7 per i 350mila calabresi che  saranno chiamati alle urne insieme a oltre 22 milioni di italiani. Nella nostra Regione si voterà in 60 comuni,  con un solo capoluogo alle urne, quello di Vibo Valentia. I centri con più di 15mila abitanti chiamati a rinnovare sindaco e consiglio comunale con il sistema del ballottaggio sono oltre a Vibo, Lamezia Terme, Castrovillari, San Giovanni in Fiore, Siderno e Gioia Tauro. 

Vibo Valentia. I candidati sono: Elio Costa, sostenuto da una coalizione civica con sette liste; Antonio D’Agostino, alla guida della lista CambiAmo Vibo; Antonio Lo Schiavo, candidato di 5 liste di centrosinistra, tra le quali il Pd e Sel; Cesare Pasqua, candidato dalla lista Territorio e Libertà; e Francesco Bevilacqua, sostenuto dalla lista Fratelli d’Italia. 

Lamezia Terme. Sono sei i candidati alla carica di sindaco. Il centrodestra si presenta diviso in tre. I candidati sono: l’avvocato Paolo Mascaro, il commercialista Pasqualino Ruberto, Mimmo Gianturco, giovane sindacalista. Tommaso Sonni è invece il candidato del centrosinistra. In lizza per la prima volta anche i grillini con Pino D’Ippolito, mentre la lista civica Idee in movimento si affida a Nicola Mazzocca. 

Castrovillari:Cinque i candidati: Domenico Lo Polito, appoggiato dal Pd e da altre liste civiche, Eugenio Salerno, appoggiato dalle liste Italia Unione di Centro; Francesco Battaglia,, commerciante sostenuto da Fratelli d’Italia; Giuseppe Santagada, espressione di quattro liste civiche e Marilina Capano, candidata del Movimento

San Giovanni in Fiore. Sono due i candidati: Giuseppe Belcastro, sostenuto da sei liste, tra cui il Pd e il partito socialista; e Antonio Lopez, appoggiato da Fratelli d’Italia. 

Gioia Tauro. Cinque i candidati a sindaco. Giuseppe Pedà appoggiato da sei liste civiche, tra le quali Forza Italia; Rosario Schiavone, , sostenuto da tre liste, Giuseppe Zappalà, sostenuto da cinque liste; Renato Bellofiore sostenuto da due liste e infine Aldo Alessio appoggiato dal Pd. 

Siderno. Sono tre i candidati a sindaco. Pietro Fuda è sostenuto dal Pd e da altre tre liste di centrosinistra; Pietro Sgarlato, espressione di Forza Italia e di una lista civica; e Giuseppe Caruso, appoggiato dalla lista civica

In provincia di Cosenza, gli altri Comuni interessati dal voto sono: Cetraro, Tortora, San Lorenzo del Vallo, Grisolia, Papasidero, Cerzeto, San Fili, Spezzano Piccolo e Campana. In tutto gli elettori sono poco meno di 70 mila. 

Provincia di Reggio Calabria: Anoia, Ardore, Bianco, Bruzzano Zeffirio, Casignana, Cinquefrondi, Delianuova, Giffone, Maropati, Melito Porto Salvo, Molochio, Montebello Jonico, Pazzano, Polistena, Roccaforte del Greco, Samo, San Lorenzo, San Luca, Santo Stefano d’Aspromonte, Scilla, Villa San Giovanni. 

Provincia di Vibo Valentia: Acquaro, Cessaniti, Ionadi, Limbadi, Monterosso Calabro, San Calogero. Spilinga, Zaccanopoli, Zambrone. 

Provincia di Catanzaro. Ecco i comuni escluso Lamezia: Amaroni, Andali, Carlopoli, Davoli, Girifalco, Gizzeria, Martirano Lombardo, Montepaone, Palermiti, Sant’Andrea, Sorbo San Basile, Soverato e Taverna. 

Provincia di Crotone:Rocca di Neto e Santa Severina.