Direttore: Aldo Varano    

TALLINI (Cdx). Referendum è cosa fatta, non esistono margini per bloccarlo

TALLINI (Cdx). Referendum è cosa fatta, non esistono margini per bloccarlo

"Non esistono margini per fermare l'iniziativa di referendum popolare sullo Statuto della Regione CALABRIA. I consiglieri regionali di opposizione non hanno sottoscritto un generico documento di intenti, suscettibile di modifiche o ripensamenti, bensì l'atto formale e ufficiale che innesca la procedura referendaria".

Lo afferma, in una nota, il consigliere regionale Domenico Tallini. "Tale atto è nelle mani del coordinatore regionale di Forza Italia, on. Jole Santelli - prosegue Tallini - che ne farà l'uso più opportuno. Nessuno può vantare primogeniture su questa importante iniziativa politica che ha un solo obiettivo: fare in modo che lo Statuto della Regione sia rispondente alle esigenze dei cittadini e non alle logiche correntizie del Partito Democratico.

Non c’è nessuna pratica ostruzionistica nella nostra azione. D'altronde, il presidente Oliverio è perfettamente nelle condizioni di nominare la Giunta secondo le norme vigenti e se non lo fa non è certo per gli interessi dei calabresi".

"Sul piano politico, l'indizione del referendum - sostiene ancora Tallini - rappresenta una grande vittoria per il centrodestra calabrese che ha reagito politicamente alla sconfitta alle regionali, ritrovando le ragioni dell’unità interna. Unità che ha consentito, ad appena sei mesi dall'elezione di Oliverio, di ribaltare clamorosamente i rapporti di forza elettorali, restituendo al centrodestra la centralita' sempre avuta nel panorama politico calabrese con una vittoria strepitosa alle ultime amministrative. Non saranno i tentennamenti, i ripensamenti e gli ammiccamenti personali a fermare un processo unitario che punta al rafforzamento dell'area dei moderati, da sempre maggioritaria nella nostra regione