Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. E’ di associazione mafiosa l’accusa per 2 avvocati nel procedimento Rifiuti spa 2

REGGIO. E’ di associazione mafiosa l’accusa per 2 avvocati nel procedimento Rifiuti spa 2

E' di associazione mafiosa piena la contestazione che i pm Giuseppe Lombardo e Rosario Ferracane muovono ai penalisti reggini Giulia Dieni e Giuseppe Putorti', fra i principali indagati del procedimento 'Rfiuti spa 2" per i quali e' iniziata oggi l'udienza preliminare.

Nonostante i legali dei due penalisti abbiano ottenuto l'annullamento dell'ordinanza sulla base della mancanza di attualita' delle esigenze cautelari, gli indizi di colpevolezza - tanto per i giudici di Riesame e Cassazione - come per la Procura sono rimasti validi e in piedi. Per questo, nel chiedere il rinvio a giudizio i pm Lombardo e Ferracane hanno ribadito che Dieni e Putorti' fornivano "uno stabile e concreto contributo al mantenimento ed al rafforzamento" del clan Alampi, i cui affari nel settore rifiuti sono finiti al centro dell'inchiesta della Dda reggina.

Oltre a quanto gia' agli atti, la pubblica accusa oggi ha chiesto e ottenuto che vengano poste all'attenzione del gup anche le dichiarazioni del nuovo pentito della Dda reggina, Enrico De Rosa, e una nuova lunga informativa su Matteo Alampi, considerato capo dell'omonimo clan. (fonte il velino)