Direttore: Aldo Varano    

ERGA OMNES. Bilardi (Ncd) Contro di me solo bugie ma i giornali mi hanno già condannato

ERGA OMNES. Bilardi (Ncd) Contro di me solo bugie ma i giornali mi hanno già condannato

"La mia città e la mia regione, anzi il mio Paese, da ieri pensano che io abbia utilizzato i soldi dei contribuenti per fini personali. Pensavo che i processi si facessero nei tribunali, ma ho scoperto sulla mia pelle che si fanno sui giornali, senza contraddittorio e con una condanna predefinita". E' quanto afferma in una nota il senatore Giovanni Bilardi (Ncd), per il quale la Procura di Reggio Calabria ha chiesto l'autorizzazione a procedere alla giunta del Senato. "Vivo uno stato di stupore e di amarezza kafkiana. La reputazione di un uomo politico viene sporcata con permanenza da accuse infondate che rimarranno nelle tracce informatiche anche dopo la sua assoluzione - sottolinea Bilardi - Tutto ciò che è stato scritto sul mio conto sarà smentito con i fatti, ma dubito che mi sarà restituita la dignità che merito".

"Posso solo confermare che mai ho utilizzato personalmente o per miei congiunti un euro della collettività. E lo farò acclarare nelle giuste sedi - aggiunge il senatore - Le accuse specifiche, punto per punto, che mi vengono rivolte sui giornali saranno confutate nelle aule preposte. Questo significa rispettare la giustizia in ogni sua parte". "Come cittadino, prima ancora che come parlamentare, non posso non esprimere tutto il mio dolore - dice Bilardi - per come si è involuto il dibattito giudiziario, dimenticando che le persone incensurate meritano perlomeno il beneficio del dubbio e non la gogna mediatica. Sono certo che anche stavolta - conclude il senatore - la giustizia giusta trionferà".