Direttore: Aldo Varano    

D'Agostino. Il nuovo statuto è stato voluto dai consiglieri regionali che lo hanno votato

D'Agostino. Il nuovo statuto è stato voluto dai consiglieri regionali che lo hanno votato
"In Calabria ora vige uno Statuto che assegna al Presidente della Regione la prerogativa di poter nominare tutti gli assessori all'esterno del Consiglio regionale. Il Consiglio e, in particolare i consiglieri di maggioranza, hanno votato, nei mesi scorsi, questa modifica senza sollevare obiezioni". Lo afferma il vice presidente del Consiglio regionale Francesco D'Agostino che sottolinea come  "oggi, in qualche modo, si e' all'avvio di una sfida democratica senza precedenti a livello della Regione Calabria".  
 
"Oliverio - prosegue - ha rivendicato e ottenuto questi 'poteri' dal Consiglio regionale, cosi' la sua liberta' di scelta e la sua responsabilita' diventano ancora piu' grandi. Il Consiglio e la stessa maggioranza devono reggere alla sfida, rafforzando il ruolo di indirizzo, di stimolo e di controllo che competono all'Assemblea. E se ci sono, a questo proposito, punti deboli nello Statuto, lavorare per superarli, rafforzando in maniera trasparente le prerogative consiliari".  
 
"Personalmente - conclude D'Agostino - sono in termini espliciti a sostegno dell'esperienza Oliverio, nel mentre affermo di avere lo stesso atteggiamento di lealta' e di sostegno verso quanti, in maniere trasparente, si adoperino per affermare pienamente le prerogative democratiche del Consiglio e dei consiglieri". (