Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. Dda insiste per arresto ex assessore regionale

CATANZARO. Dda insiste per arresto ex assessore regionale

Il procuratore aggiunto della Dda di Catanzaro, Vincenzo Luberto e il sostituto Pierpaolo Bruni, titolari dell'inchiesta ''Acheruntia'', hanno gia' pronto l'appello contro la decisione del gip di negare l'arresto dell'ex assessore Michele Trematerra, considerato vicino alla cosca cosentina ''Lanzino-Rua''', indagato per concorso esterno in associazione mafiosa e voto di scambio.Secondo l'accusa, la cosca avrebbe cercato di procacciare voti per Trematerra in occasione delle elezioni regionali del 2010 e i suoi componenti erano dediti, fra l'altro, a "condizionare" l'attivita' del dipartimento Agricoltura e Forestazione della Regione Calabria e del Comune di Acri per l'aggiudicazione di appalti pubblici nel settore della forestazione a favore di societa' di riferimento dello stesso sodalizio di 'ndrangheta. Nelle scorse settimane, il gip non ha concesso l'arresto ritenendo che ''gli elementi posti dall'accusa a sostegno della mozione cautelare non siano sufficienti per ascrivere all'indagato la condotta di concorrente esterno''.