Direttore: Aldo Varano    

OLIVERIO. Non ho problemi con Scura, ma la sanità in Calabria s’è aggravata. Porrò il problema al Governo

OLIVERIO. Non ho problemi con Scura, ma la sanità in Calabria s’è aggravata. Porrò il problema al Governo

"In questi primi sei mesi di commissariamento della sanita' calabrese avrei voluto che si rimuovessero le macerie che ancora si registrano in questo settore. Purtroppo c'e' una gestione commissariale che non risponde, almeno fino ad oggi, a questa necessita' ed a questa esigenza. Mi auguro che s'inverta rapidamente la rotta altrimenti saro' costretto, dopo la pausa estiva, a proporre con grande determinazione ed energia questa questione al Governo nazionale che ha nominato il Commissario". Lo ha detto il presidente della Regione, Mario Oliverio, in un'intervista al TG3 della Calabria.

"Bisogna prendere atto - ha aggiunto - che c'e' una gestione commissariale della sanita' che non e' rispondente alle esigenze della Calabria. Io non ho un problema con Scura, ma sono preoccupato di una condizione di aggravamento del sistema sanitario. La sanita' calabrese e' commissariata da cinque anni. Scura, nella continuita' col commissariamento, ha assunto da qualche mese la responsabilita' dell'ufficio. Io ho sempre auspicato cooperazione e collaborazione per aiutare la sanita' a rimettersi in piedi. Devo prendere atto purtroppo, e devo constatare, che non solo non c'e' un'inversione di tendenza, ma il trend continua ad essere negativo". "Io sono il presidente della Regione - ha concluso Oliverio - e devo tutelare l'ente di cui ho la responsabilita' ed il cittadino. A me interessa tutelare il cittadino soprattutto quando varca la soglia di un ospedale ed e' su questo che io misuro, valuto e giudico".