Direttore: Aldo Varano    

TRAGEDIE immigrati. Oliverio: in Calabria cimitero internazionale

TRAGEDIE immigrati. Oliverio: in Calabria cimitero internazionale
Altri cinquanta cadaveri sono stati  individuati oggi nella stiva di un barcone diretto verso l'Italia e  soccorso al largo della Libia da una unità svedese. Il dramma di  quanti, scappando dai loro Paesi, cercano in ogni modo di arrivare in  Europa, non accenna a diminuire. Sulla dolorosa notizia interviene,  ancora una volta, il presidente della Regione Calabria, Mario  Oliverio.     
 
''Questa ennesima tragedia -afferma in una nota il Presidente della  giunta regionale- conferma l'alto valore umanitario della proposta di  Franco Corbelli di realizzare il Cimitero Internazionale dei migranti  per dare una degna sepoltura alle migliaia di vittime del mare. Una  iniziativa che la Regione sosterrà attivamente e per la quale chiederà anche al Governo nazionale un sostegno fattivo. La dignità di migliaia di uomini e donne che, nel drammatico esodo dalla loro terra, mossi  dalla disperazione ma anche dalla speranza di riscatto dalla fame e  dall'indigenza, hanno perso e continuano a perdere la loro vita,  merita rispetto''.     
 
''Nei prossimi giorni -conclude Oliverio- incontrerò Franco Corbelli e il sindaco di Tarsia per valutare le iniziative da assumere in merito  ed assieme a loro, penso di compiere un sopralluogo per attivare il  percorso amministrativo necessario alla realizzazione di questa  importante opera''.