Direttore: Aldo Varano    

REGIONE. La Giunta approva l'elenco delle associazioni del volontariato

REGIONE. La Giunta approva l'elenco delle associazioni del volontariato
La Giunta regionale della Calabria, riunita sotto la presidenza del Presidente Mario Oliverio,  ha deliberato l'istituzione dell'Elenco delle associazioni di volontariato della Protezione Civile, dando, cosi', attuazione alla Direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 2012. L'iscrizione all'Elenco, subordinata alla verifica dei necessari requisiti di accesso, costituisce presupposto necessario per l'attivazione e l'impiego della stessa organizzazione da parte delle autorita' locali di protezione civile, anche ai fini dell'applicazione dei benefici della legge n.194/2001. Le associazioni che saranno iscritte verranno interessate ai programmi formativi della Protezione civile, al fine di consentire la migliore qualificazione e l'efficienza operativa in caso di disastri naturali. Continua, cosi', l'azione della Giunta, volta a migliorare le condizioni di operativita' della Protezione Civile regionale. La Giunta ha, anche, deciso di erogare  due milioni e mezzo di euro, come quota parte, a favore delle circa quattrocento scuole paritarie. Pur nelle difficolta' di bilancio, e' stato deciso un intervento motivato dalla consapevolezza delle condizioni di difficolta' in cui opera questo settore, chiamato a surrogare la lacuna dell'offerta di un sistema pubblico, non sempre agevolato dalla domanda, sopratutto per quanto riguarda il sistema delle scuole dell'infanzia e primaria. L'auspicio della Giunta e' che l'intervento deliberato possa consentire un piu' sereno avvio dell'attivitá.
 
Su proposta dell'Assessore alle Infrastrutture Roberto Musmanno, e' stato approvato il Bando sulle scuole innovative. Si tratta di un programma nazionale inserito nel decreto "la buona scuola". Il Miur ha emesso un Decreto con cui ripartisce le risorse a livello nazionale, assegnando 12,5 milioni alla Calabria. La Regione, entro il prossimo quindici ottobre, dovra' inviare al massimo cinque proposte selezionate a seguito di manifestazione d'interesse. Ai criteri fissati dal ministero,  la Giunta  ha aggiunto specifici requisiti legati alla sostenibilita' ambientale dell'iniziativa e alla riduzione del consumo di suolo, privilegiando interventi di demolizione e ricostruzione.
 
E' stato anche deliberato di costituire un gruppo di lavoro tecnico per affrontare il problema delle opere incompiute in Calabria che, come e' stato rilevato nei mesi scorsi anche dal Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti, in Calabria sono novantadue. Relativamente alle opere incompiute, nelle settimane scorse, il Presidente Oliverio ha avviato una serie di sopralluoghi, a cominciare dalla trasversale delle Serre, annunciando altrettanti sopralluoghi sulle grandi dighe, ad iniziare da quella del "Menta" e del "Metramo" che il Presidente Oliverio, accompagnato dall'Assessore Musmanno, visitera' nei prossimi giorni. Si tratta di opere per le quali sono stati spesi centinaia di milioni e che rimangono inutilizate perche' incomplete.