Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Al via la XIV rassegna del dolce reggino dell’Appar (Confartigianato)

REGGIO. Al via la XIV rassegna del dolce reggino dell’Appar (Confartigianato)

pstcc    Si svolgerà il primo dicembre la XIV edizione della rassegna del dolce artigianale reggino. L’iniziativa verrà ospitata, a partire dalle 16,30 nel Salone Monteleone di Palazzo Campanella, la casa del Consiglio regionale calabrese.

L’appuntamento è ormai diventato una tradizione che torna puntualmente quando nell’aria s’iniziano a sentire i profumi dolci di Natale e Capodanno.

L’iniziativa, nata venti anni fa nel 1995, fu voluta da un gruppetto di pasticcieri riuniti nell’Appar (Associazione Provinciale dei Pasticcieri Artigiani Reggini) aderente alla Confartigianato. Obbiettivo: valorizzare la produzione artigianale radicata nel territorio difendendola da una produzione industriale sempre più invasiva e, inevitabilmente, sempre più lontana dalle tradizioni popolari.

Da allora l’Appar, ricorda il suo presidente Fragomeni (ovviamente anche lui pasticciere), ha lavorato su molti fronti a partire da quelli della formazione di nuovi artigiani La Pasticceria della provincia di Reggio, ha più volte ribadito la Confartigianato, ha bisogno di particolare sostegno ed attenzione, perché rappresenta un segmento economico forte capace di sostenere lo sviluppo e il lavoro della nostra terra, come dimostrano le migliaia di occupati nel settore.

Ogni anno la rassegna propone una parola chiave attorno a cui organizzare mostre e dibattiti. Quest’anno è stata scelta L’Arte: perché siamo artisti, ribadisce Fragomeni. Ci saranno due concorsi: uno destinato alla vetrina artistica e uno destinato alle torte; in più, dibattiti e attenzione alle intolleranze alimentari.

Saranno consegnati dei premi come riconoscimento di anni dedicati al lavoro ai pasticcieri più anziani che comunque, a prescindere dalle moderne tecniche di lavorazione, hanno sempre custodito e tramandato l’arte dolciaria della nostra provincia.